Le Altre Campane

Le armi spuntate del Capitano di sventura

1

di Serenella Mattera – Matteo Salvini fa la sua mossa per uscire dall’angolo in cui un’intesa di M5s e Pd per un governo di legislatura minaccia di cacciarlo. Propone a Luigi Di Maio un’intesa politica: votare insieme il taglio dei parlamentari e poi, come Beppe Grillo e Di Maio stesso vanno dicendo, andare a votare…

Finanziamento partiti? “Aggirare” i bilanci si può…

di ANGELO VALENTINO – “L’abolizione del finanziamento pubblico diretto alla politica ha contribuito a rivoluzionare completamente la materia. A farne i danni è stata soprattutto la comprensione del sistema, e quindi la sua trasparenza. Se da un lato infatti lo stato spende meno, dall’altro l’attuale sistema è talmente complesso da renderne il monitoraggio molto più…

Analisipolitica.it: Se il vero perdente delle elezioni è il centrodestra

1

di ANALISIPOLITICA –  Il motivo profondo di questo stallo è che il vero perdente delle elezioni è stato il centrodestra e non il centrosinistra. E’ il centrodestra che non ha fatto ciò che ci si aspettava. Sul centrosinistra dubbi non ce n’erano: diviso in due partiti contrapposti; Pd in discesa nei sondaggi da mesi; Leu…

Antropologicamente scorretto… La Genesi delle identità

di MARCELLO RICCI – La Genesi racconta che Noè ebbe tre figli : ·         Cam, capostipite dei popoli del sud  i Camiti ·         Sem, capostipite dei popoli di mezzo i Semiti ·         Jafet, capostipite dei popoli del nord  gli Iafetiti I nomi dei figli si pensa abbiano importanza per le radici linguistiche semitiche. Cam significa “caldo”. Sem significa semplicemente “nome” o “rinomanza”, “prosperità”. Jafet significa “aperto”.  Gli abitanti del pianeta…

Mameli, inno sì, inno no….

3

riceviamo e pubblichiamo Nei giorni scorsi la Camera dei deputati ha approvato le proposta di legge intitolata “Riconoscimento dell’inno di Mameli “Fratelli d’Italia” quale inno ufficiale della Repubblica” che dovrà poi passare all’esame del Senato. Il 12 ottobre 1946 l’inno fu adottato provvisoriamente dal Governo presieduto da Alcide De Gasperi perché ne occorreva subito uno…

Prima il Nord? Scherzavamo

8

di CASSANDRA Arte e strategia di un politico che manda in pensione la secessione, l’indipendentismo, le Padanie e i Nord del mondo per concentrarsi sul tema del giorno: la fame. Matteo Salvini molla il core business della Lega Nord e annusando aria di rivoluzione civile, si prepara a raccogliere ampie messi di consenso, puntando all’identità…

Il Federalismo dell’avvenire

1

di Stefania Piazzo – Doveva essere questo l’ultimo libro di Miglio: «L’Europa degli Stati contro l’Europa delle città». Aveva visto lontano. Nella resa dei conti due sono infatti i duellanti: il potere senza delega e il popolo. E in questa sfida appunto all’ultimo duello di sovranità, prevedeva: “Declineranno, una dopo l’altra, tutte le grandi strutture istituzionali che hanno caratterizzato, nel corso dei…

Ricci: perché credo in Zaia e nella spinta che darà ai lombardi

1

di MARCELLO RICCI Prima che Tosi si candidasse alla guida del Veneto la riconferma di Zaia era più che sicura. Zaia ha ben governato e non ha abbandonato la lotta per rendere la Regione meno legata Roma Capitale. Come e perché mettere i bastoni tra le ruote? La regione Veneta è un modello economico con…

I magliari vaticani e fiorentini

1

di MARCELLO RICCI – In una giornata  dedicata alla contemplazione del dolore, Bergoglio da  Auschwitz si è chiesto: “Dov’è Dio?”. “Dov’è Dio, se nel mondo c’è il male, se ci sono uomini affamati, assetati, senzatetto, profughi, rifugiati? Dov’è Dio, quando persone innocenti muoiono a causa della violenza, del terrorismo, delle guerre?….”                                                                                                                                                                                 Bisogna calarsi nelle situazioni,…

La “rivolta dei cinesi” secondo il Movimento autonomista toscano

riceviamo e pubblichiamo dal Movimento Autonomista Toscano   Sulla “rivolta” dei cinesi…   La criminalità cinese, che ha invaso la piana tra Firenze e Pistoia, con centralità nel territorio di Campi Bisenzio, Sesto Fiorentino e Prato, distruggendo la vita di migliaia di nostre piccole imprese artigianali – pelle, paglia etc… – ha alzato il tiro e…

1 2 3 27