CATALUNYA: I VESCOVI SONO TIEPIDI SULLA SECESSIONE DALLA SPAGNA

di SALVATORE ANTONACI

Con la forma  prudente che caratterizza il linguaggio chiesastico, i vescovi catalani hanno replicato quest’oggi alla dichiarazione della  Conferenza Episcopale di Tarragona  che aveva invitato “a preservare il bene dell’unità spagnola”. I prelati catalani hanno emesso una nota al termine dei lavori della loro riunione svoltasi a Barcellona.

In essa si legge, come riportato dal quotidiano “El Periodico”: “Non è nostra abitudine prendere posizione a proposito di queste questioni; difendiamo tuttavia la legittimità morale di ogni opzione politica che si basi sulla dignità inalienabile delle persone e dei popoli che cercano con pazienza la pace e la giustizia”. In realtà, questo testo corrisponde esattamente ad un documento di circa un anno addietro che ben si adattava ad una risposta al sinodo nazionale.

Quest’ultimo, ieri, aveva velatamente accusato il Presidente della Generalitat Artur Màs di “approfittare del malessere sociale a proprio vantaggio”  e come “pretesto per la promozione del proprio tornaconto politico”.

Eppure, la Chiesa non solo favorì la disgregazione della ex Unione sovietica, ma fu il primo Stato indipendente a riconoscere la Slovenia quando, nel 1991, iniziarono i problemi balcanici. che segnarono l’inizio della ex Yugoslavia. Così come, analogamente, disse sì, ed appoggiò senza riserve, la richiesta di secessione di Timor Est.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

5 Comments

  1. luigi bandiera says:

    Dimenticavo:
    la chiesa politica e’ lo scaffandro (il corpo) dell’Anima Cristiana. Quindi agira’ secondo Anima o Corpo..??

    L’Anima Cristiana vive senza MAGNARE…
    Il corpo se non magna non vive.

    Quindi..?????????????

    Ha: TRIA MUINEL. Tria mulinello..!

    Quando serve usa l’Anima e quando occorre usa il corpo. Cioe’, lei sceglie quali delle due usare. Ovvio, al momento.

    Nel suo insieme ha CAPITRIBU’ e STREGONI. TANTI.

    Dal mio detto: CAPITRIBU’ e STREGONI hanno da sempre GOVERNATO I POPOLI..!!

    Saro’ capito o STRACAPITO..??

    At salüt

  2. luigi bandiera says:

    I vescovi sono uomini e amano la parrocchia grande.

    Il detto e’: mare grande..? Beh, magnata grande..!!

    Lo stesso vale per i politikanti specie KOMUNISTI e IMPERIALISTI talibani.

    Ma la storia presente, al presente, non insegna nulla..??

    (pubblicita’, mio sponsor) Leggi bene il presente ed avrai il passato e il futuro in mano. Ovvio, se la leggi alla talibana KST non leggerai un vero kax.

    Sicuramente, ai TALIBANI servono diapositive in PLUS..?

    Poveri noi… NON C’E’ PIU’ INTELLIGHENZIA..!
    Se esiste arriva da SUD o NORDAFRIKA.

    KAPUT TALIBANANìA…
    .
    .
    .

    Amen

    Ah. Non ridete, perche’ il senso vale solo per le LACRIME DI VERO PIANTO..!

    SIAMO IN GUERRA MA NON VEDIAMO IL NEMIKO: A CHI SPARARE..??

    Solo la mafia di ogni dove ci puo’ aiutarci.

    Per cui:

    bacio le mani

    • luigi bandiera says:

      kax, ci puo’ aiutare… ho scritto un pasticcio ma no ho pensato al pasticcio. Al magna’.

      Comuque si legge il senso.

      Ribacio le mani.

  3. Mercanzin Marco says:

    La chiesa in Spagna ha perso molta legittimità agli occhi degli spagnoli già dal periodo di Franco, in cui essa tendeva allo status quo, e condivideva il potere con il regime. Almeno per quanto riguarda le gerarchie ecclesiastiche. Quindi l’influenza di queste ultime dichiarazioni hanno un peso relativo , al contrario di quanto succede in Italia.

  4. Dan says:

    Sono i soliti paraculi: prima prendono nota di chi vince e poi corrono a leccare.

Leave a Comment