SECESSIONE CATALANA, ECCO LA REAZIONE DELL’EUROPA

di SALVATORE ANTONACI

Il Presidente della commissione per gli affari esteri del Parlamento Europeo, il tedesco Elmar Brok ha espresso l’auspicio che la Catalogna non decida di secedere dalla Spagna. Ma nel caso questa ipotesi si realizzasse, Brok, membro della CDU di Angela Merkel, confida che la Spagna non si avvalga del diritto di veto in seno alla Unione Europea né pensi di utilizzare la violenza.

“Si tratta di negoziare e non di altro”, ha risposto il dirigente continentale  in risposta alla domanda su di un eventuale intervento militare spagnolo in Catalogna.

L’intervento militare, era stato chiesto da un parlamentare europeo, vicepresidente spagnolo del PPE  Alejo Vidal Quadras, valutando contestualmente ogni provvedimento disciplinare applicabile nei suoi confronti. Durante una trasmissione televisiva, Vidal Quadras ha infatti invocato l’intervento della Guardia Civil spagnola per bloccare la richiesta d’indipendenza della Catalogna.

QUI IL VIDEO, SULLA VICENDA, DA GUARDARE

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

3 Comments

  1. lavoratore italiano says:

    secondo te vogliono l’indipendenza per tenersi i debiti? e che se ne fanno a sto punto dell’indipendenza?
    credo che alla fine si spargerà del sangue e vinti e vincitori non sapranno mai chi ci ha guadagnato realmente

  2. Dan says:

    Sia chiaro, l’eventuale reazione violenta dell’europa nascerà da cosa verrà deciso in sede di politica monetaria del nuovo stato.
    Se terranno l’euro (e relativi debiti) si tratterà solo di stampare altri tappi di bottiglia con un conio nuovo. Se manderanno tutti a quel paese…

Leave a Comment