La Catalogna torna al voto. Indipendentisti galvanizzati

di REDAZIONE

Il capo del governo regionale catalano, Artur Mas, potrebbe indire elezioni anticipate, dopo il rifiuto del governo di Madrid di riconoscere a Barcellona una più ampia autonomia in materia fiscale.

L’ipotesi di un ritorno alle urne ha galvanizzato i militanti indipendentisti, che si sono riuniti davanti alla sede del governo per ribadire l’obiettivo di un distacco dalla Spagna.

“Dobbiamo combattere per il nostro paese. Non dobbiamo essere vigliacchi ma coraggiosi. Se gli spagnoli non vogliono farlo è un problema loro, ma noi dobbiamo andare avanti, e conquistare gli obiettivi”.

Secondo sondaggi recenti, oltre la metà dei cittadini catalani si dichiara a favore della secessione dalla Spagna.

Il capo del governo catalano aveva richiesto a Madrid 5 milioni di euro per far fronte alle esigenze di bilancio, ma il premier Rayoj in un incontro faccia a faccia, ha escluso ogni intervento.

FONTE: Euronews

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

2 Comments

  1. caterina says:

    come la cosa si presenta, sembra che sia solo una quetione di soldi, ma l’indipendenza non può nascere da un ricatto.

  2. Mestess says:

    Miliardi comunque

Leave a Comment