Catalogna, per la Farnesina gli stati sono monarchie

CATALOGNA

“È chiaro che non vi può essere autonomia laddove la Costituzione non la prevede, né vi può essere una deriva di atti contrari alla Costituzione volti a realizzare de facto tale scopo, a meno che la congiuntura politica non suggerisca a livello concordato e centrale l’avvio di una stagione di riflessione di alto tenore”. A dirlo è stato il sottosegretario agli Esteri Enzo Amendola rispondendo, in aula alla Camera, a un’interrogazione della Lega Nord sulle tensioni tra Madrid e Barcellona in vista del referendum per l’autonomia della Catalogna, in programma domenica prossima e dichiarato incostituzionale dalla Consulta spagnola. “Va detto – ha aggiunto Amendola – che fino ad ora regge l’equilibrio e la misura mostrata dalle forze dell’ordine, nella complessa geometria di forze governative locali nonché di competenze di queste ultime gestite localmente, ordine pubblico, e centralmente, l’esecuzione di provvedimenti giudiziari”.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment