Caro prefetto, chi ha dato il certificato antimafia al mafioso?

prefetturadi GIULIO ARRIGHINI

Una domanda al prefetto di Milano. Galati, in carcere, capo della ‘ndrangheta lombarda, è riuscito a gabbare i controlli e le istituzioni e a far ottenere all’impresa che controllava, un appalto per un’infrastruttura collaterale alla viabilità per Expo 2015. Complimenti alla prefettura e alle autorità anti corruzione. A cosa servite? Io, da cittadino, quando sbaglio, pago. Passo col rosso, pago. Se un vigile si volta dall’altra parte e io passo col rosso, che ci sta a fare al semaforo? Pago io, perché faccio un disastro, ma paga anche il ghisa che per imperizia, negligenza o altro, si è voltato dall’altra parte.

Allora, noi abbiamo ereditato da Napoleone le prefetture. Abbiamo ereditato dalla distrazione e dalla corruzione dello Stato, le mafie, le camorre, le cose nostre. Paghiamo due volte tutto. E ne abbiamo le palle piene. Della cronaca ce ne freghiamo, domani del blitz e degli arresti del ros non si ricorda più nessuno. Ma se il boss ha avuto le concessioni e ha trafficato dal carcere, evidentemente non duro, e sicuramente meno duro di quanto non sia con chi costruisce presunti tanko per la rivoluzione padana, ebbene, se ha potuto vincere gli appalti per Expo, chi glielo ha concesso? Fuori i nomi, signor prefetto. O dobbiamo pensare che va bene così? Si paga l’eccellenza dei controlli e tutto il resto, è eccellenza della furbizia criminale?

segretario Indipendenza Lombarda

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

2 Comments

  1. Il prefetto è solo le orecchie e gli occhi dello stato su di una regione o meglio dire reggione..che dovrebbe avere la possibilità di amministrarsi senza interferenze…purtroppo il nostro di interferenze ne fà solo per la lega, che piaccia o no qualcosa in senso federale cerca di portarlo avanti…li si…li il ns prefetto è subito pronto a bloccare tutto!!!

  2. lombardi cerri says:

    Vorrei che qualcuno dei burocrati mi presentasse un tizio che , sulla carta , ha dichiarato di essere mafioso

Leave a Comment