I politici senza sentimento non sono degni del popolo. Parola di Gramsci

gramsci

di Antonio Gramsci –  L’elemento popolare “sente” ma non sempre comprende o sa: l’elemento intellettuale “sa”, ma non sempre comprende e specialmente “sente”. I due estremi sono pertanto la pedanteria e il filisteismo da una parte e la passione cieca ed il settarismo dall’altra. Non che il pedante non possa essere appassionato, anzi, la pedanteria appassionata è altrettanto ridicola e pericolosa che il settarismo e la demagogia più sfrenati.

L’errore dell’intellettuale consiste nel credere che si possa sapere senza comprendere e specialmente senza sentire ed essere appassionato (non solo del sapere in se,dell’oggetto del sapere) cioè che l’intellettuale possa essere tale ( e non un puro pedante) se distinto e staccato dal popolo – nazione , cioè senza sentire le passioni elementari del popolo , comprendendole e quindi spiegandole e giustificandole nella determinata situazione storica, e collegandole dialetticamente alle leggi della storia, a una superiore concezione del mondo, scientificamente e coerentemente elaborata, il “sapere”; non si fa politica – storia senza questa passione, cioè senza questa connessione sentimentale tra intellettuali e popolo – nazione.

In assenza di tale nesso i rapporti dell’intellettuale col popolo nazione sono o si riducono a rapporto di ordine puramente burocratico, formale; gli intellettuali diventano una casta o un sacerdozio ( così detto centralismo organico).

Se il rapporto tra intellettuali e popolo – nazione , tra dirigenti e diretti – tra governanti e governati – è dato da una adesione organica in cui il sentimento- passione diventa comprensione e quindi sapere (non meccanicamente ma in modo vivente) , solo allora il rapporto è di rappresentanza, e avviene lo scambio di elementi individuali tra governanti e governati, tra diretti e dirigenti, cioè si realizza la vita di insieme che solo è la forza sociale; si crea il ”blocco storico”.

Antonio Gramsci  “I QUADERNI:Il Materialismo Storico”

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. caterina says:

    l’avessero letto Gramsci e soppesato nelle sue affermazione ragionate non si sarebbe caduti tanto in basso… il collegamento popolo-nazione è tutta un’altra cosa rispetto allo Stato… che per sua natura è avulso dal popolo e destinato ad un immobilismo mortifero.

Leave a Comment