Duello Londra-Berlino sugli immigrati. Cameron fuori da Ue

di BENEDETTA BAIOCCHImerkel

Cameron avrà anche gongolato dopo la sconfitta degli indipendentisti scozzesi, gli scozzesi avranno anche incassato il colpo, ma tutto si può dire tranne che Londra non sappia tenere testa all’Europa degli sbarchi. La sfida non solo economica ma anche sociale, ad Angela Merkel e ad una certa visione di “interesse nazionale” per limitare il numero di immigrati dall’Unione Europea, è la madre forse di tutte le battaglie. nonostante il duro monito della cancelliera tedesca.

Il cancelliere George Osborne ha detto chiaramente che il Governo vuole “ascoltare la voce dei cittadini britannici” preoccupati dell’eccessiva frotta di stranieri in arrivo.

Gran Bretagna come la Svizzera

Dunque, si ponga un tetto, un numero chiuso. La Gran Bretagna diventa un po’ svizzera. Tra sussidi e sostegno al welfare, Londra vuole ribadire che prima vengono gli inglesi. La questione riguarda da vicino i cittadini comunitari, che cercano fortuna oltre la Manica. Da qui le accuse a Londra per la violazione del diritto di libera circolazione dei cittadini e dei lavoratori all’interno della Ue.

Ma in tempi di crisi, e questa è una crisi bellica, tutto è ammesso.

C’è chi dice che la Merkel sarebbe così intransigente al punto da lasciar fuori la Gran Bretagna dall’Unione europea. Alla Gran Bretagna perché dovrebbe dispiacere?

Merkel: uscite dall’Europa

Che Londra sia euroscettica non è una novità, ma è anche un regalo, la rigidità di Berlino e del resto dell’Europa, a Cameron che così ha uno strumento politico in più per competere con il concorrente euroscettico Ukip, con le stesse tesi: tetto agli ingressi e prima che si può via dalla Ue.

Un deputato Ukip siede già a  Westminster, un altro è dato in arrivo dalla circoscrizione elettorale del Rochester mentre un altro ancora sembra in arrivo dal gruppo dei Tories. Molti osservatori dicono che Cameron si prepara alle elezioni del 2015 cavalcando il no euro. Tutto è possibile, vorrebbe poter dire che un regno, un impero, potrebbe raggiungere l’obiettivo che si pongono milioni di indipendentisti in Europa.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. luigi bandiera says:

    Come come? Prima gli inglesi e dopo tutti gli altri?

    In italia direbbero che e’ un atto razzista.

    Beh, su la7 di piazzasporca l’argomento della sera fu proprio questo: il razzismo e volere servire prima gli italiani e poi tutti gli altri e’ un atto fascista e razzista.

    Beh, insomma, qua in italia stato la musica l’e’ sempre la stessa e il ritmo e’ PIENAMENTE KOMUNISTA..!

    Fanno anche questa domanda, gli inquisitori con veste da conduttori: ma tu sei anti fascista oppure no?
    E se questo malcapitato di “ERETIKO” dicesse che e’ anti komunista che fine farebbe? Sotto la ghigliottina o sul rogo..?

    Un tempo vi era la caccia alle streghe, forse il tempo si e’ fermato a quel tempo?
    Eppure ne sono passati di secoli… oppure no..?

    Io scrivevo, ma creduto poco, che: la santa inquisizione non e’ mai morta (leggendo i fatti).
    Che e’, forse l’ho indovinata?

    Ormai le TiVi in italìa non sono altro che sedi di tribunali della (purtroppo sempre presente) santa inquisizione..!

    Il popolo non conta nulla e siccome non e’ mai stato sovrano non puo’ che subire..!

    Quanti di voi ha letto bene l’articolo UNO della costituzione talibana?

    Beh, i costituzionalisti non l’hanno nemmeno visto… data la loro assenza e se presenti a pro RE che non e’ il popolo.

    …LA SOVRANITA’ APPARTIENE AL POPOLO che la esercita…

    Prima dice che il popolo e’ sovrano, poi gli fa capire, togliendogliela, che la sovranita’ appena riconosciuta non funziona se non e in base alle leggi che sono CONTRO IL POPOLO STESSO, IL RE, perche’ fatte da altri che essendo “eletti” dal popolo dovrebbero curare l’interesse del popolo stesso. E’ che tutti dovrebbero sapere o avere bene in testa che: UN RE NON SI FARA’ MAI UNA LEGGE CONTRO. ANZI. IMBROGLIERA’ PUR DI TENERSI IL TRONO… ecc. ecc. ecc..

    Pochini se non quasi nessuno hanno visto e capito che lo stato italiano (talibano) e’ una DITTATURA DEMOKRATIKA il che vuol dire KOMUNISTA… per questo una e indivisibile..!!

    Sim sala bim

Leave a Comment