I DEPUTATI SI TAGLIANO LO STIPENDIO? E’ SOLO UN BLUFF!

di REDAZIONE

L’ufficio di presidenza della Camera ha stabilito una serie di riduzioni dell’importo lordo dell’indennità parlamentare il cui ammontare è di 1300 euro lordi al mese, circa 700 euro netti. In realtà col passaggio dal sistema pensionistico retributivo al contributivo i deputati avrebbero avuto un aumento in busta paga per via delle minori trattenute ai fini del vitalizio e alla fine ciò che si sono tagliati è solo l’aumento o poco più, quindi quasi niente. C’è una riduzione «del 10 % per cento a partire dal 1° febbraio, delle indennità d’ufficio spettanti ai deputati titolari di incarichi istituzionali (Presidente della Camera, Vicepresidenti, deputati Questori, Segretari di Presidenza, Presidenti e membri degli uffici di presidenza dei diversi organi parlamentari, delle delegazioni parlamentari presso le Assemblee internazionali e componenti degli organi interni di giurisdizione). Questo anche in attuazione di un ordine del giorno accolto in occasione dell’esame del bilancio interno del 2011». Per quanto rigurda le indennità «è stato applicato il taglio nella misura del 10 o del 20 per cento, in relazione al reddito di ciascun deputato, così come previsto dal decreto-legge di manovra dello scorso mese di agosto. Tale misura ha comportato una riduzione dell’indennità pari a 250 ovvero a 500 euro netti al mese; è stato, inoltre, prorogato fino a tutto il 2013 il blocco dell’adeguamento dell’importo dell’indennità». Per rimborso «’eletto/elettorì è stata disposta una riduzione di 500 euro mensili dell’importo». Per quanto riguarda la diaria, «è stata disposta una riduzione di 500 euro e, in aggiunta, è stato introdotto un meccanismo di adeguamento del suo importo al tasso di partecipazione ai lavori presso le Giunte e le Commissioni che può comportare una ulteriore decurtazione di 500 euro». L’insieme di queste misure ha comportato «solo in questa legislatura, una riduzione delle competenze spettanti a ciascun deputato di un importo che può variare tra i 1.250 e 1.500 euro in meno».

MA QUALE TAGLIO? E’ SOLO UN BLUFF

di REDAZIONE

Ieri pomeriggio, i quotidiani on line e il tg rilanciano pomposamente la notizia che i deputati si sarebbero ridotti lo stipendio di 1300 euro lordi (700 netti al mese). La notizia in realtà è una bufala perché la busta paga degli onorevoli rimarrà intatta nonostante la decisione dell’ufficio di presidenza della Camera scaturita dopo mesi d polemiche e di annunci con cui si dichiarava di voler riportare le indennità dei parlamentari italiani alle medie europei.

A svelare il gioco di prestigio messo in atto dalla Casta per salvare le apparenze ma senza ridursi lo stipendio è il giornalista Franco Bechis: “Il segreto è tutto nelle nuove norme previdenziali dei parlamentari -scrive Bechis- che sono scattate dal primo gennaio scorso. Passando dal sistema retributivo a quello contributivo, i deputati si sarebbero visti lievitare la busta paga di circa 700 euro netti al mese, perchè non è più loro chiesto di versare tutti e due i contributi che versavano prima: uno per il vitalizio (1.006 euro al mese) e uno previdenziale (784,14 euro al mese), oltre alla quota assistenziale (526,66 euro al mese).

La riforma delle pensioni avrebbe toccato solo marginalmente i deputati in carica (un anno su 5 di legislatura), che avrebbero recuperato ben più di quello svantaggio con i 700 euro netti in più in busta paga. Se la notizia degli stipendi aumentati fosse uscita, li avrebbero linciati. Così hanno deciso non di tagliarsi lo stipendio, ma di rinunciare a quell’aumento.

Insomma continuano a prenderci in giro.

FONTE ORIGINALE: http://www.ilqualunquista.it/?p=2443

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

5 Comments

  1. alberta says:

    Pero mi han detto che adesso quelli della Lega in Rai si tagliano le unghie da soli e anche quelle dei piedi. Quindi fan dei bei tagli! Per parteicpare al momento di crisi…

    • luigi bandiera says:

      Dai, lascia perdere certe affermazioni.

      Oggi serve TAGLIAR LORO LE MANI SE NON LAVORANO PER NOI…

      Siamo super stanchi di vedere la rai ISLAFRITALIANA.

      Amen

  2. luigi bandiera says:

    Ma io, vedete mo quanto sono generoso sebbene povero, i loro soldini, nostri a dire il vero, glieli lascio.

    BASTA CHE CURINO I NOSTRI INTERESSI.

    E’ come pagare un AVVOCATO.

    Tu lo paghi e lui ti CURA PER BENE I TUOI INTERESSI. Forse.
    Lo stesso il commercialista.

    Ma ormai la abbiamo capita: NON CURANO I NOSTRI INTERESSI..!!

    E’ per questo che monta la protesta. L’indignazione e la rabbia.

    E’ come, per andare nei piani terra, pagare un muratore perche’ ti faccia la casa. Lui ti dice che partira’ con i lavori LUNEDI’ SENZALTRO… ma passano gli anni e NON PARTE UN KAX. E tu rimani senza casa.

    Tu hai bisogno della casa e loro (i muratori) ti dicono che: LUNEDI’ SENZALTRO PARTIRANNO I LAVORI.
    A questo punto chiedi: ma, ci dica buon uomo, di quale anno mo sto kax di lunedi’..??

    E NON LO PAGHI PIU’..!!!!!!!!!

    A meno che non partino i lavori, magari il venerdi’..!

    E i parlamentari, possibile che non se ne fossero accorti che erano circondati da MILIONARI..??
    I dipendenti delle camere no..? I camerieri… che servono i parlamentari.

    Certo, per entrare li’ ci vuole uno studio particolare, altrimenti non entri. Non sei assunto… dato che la legge e’ uguale per tutti.

    Ma in che stato amministrativo di merrrrdddd siamo nati kax..!!!

    Con tutti gli intellighenti che calpestano sto kax di territorio siamo messi proprio cosi’ male..???

    Beh, meglio dirlo subito: VENETHIA L’E’ STATA FATTA da una percentuale molto alta di ANALFABETI..!

    LA MERAVIGLIA MONDIALE FATTA DAGLI ANALFABETI.

    E il SACRO ROMANO IMPERO..??
    FU FATTO DA UN ALTRO ANALFABETA..!!

    E fermiamoci qua… perche’ se giriamo per il mondo, le opere grandiose fatte dalla MANO DELL’UOMO, sono state fatte da chi..?????????

    Un tempo, bisogna dirlo, non c’erano i NO GLOBALLE, I NO TAVOLONE, i NO ROMPIJONI e ecc..

    Pero’, vedi mo come girava, MIA POVERA NONNA (me pora nona) ANALFABETA, aveva che lei faceva di conto o i conti a mente. Le cose erano sul pratico no..?
    1+1 era = a 2. (Ocio che in politica 1+1 e’ = a quello che si vuole ne’..? Altro che due).

    Era una CALCOLATRICE VIVENTE..!

    Certo, non calcolava l’orbita di qualche satellite che non c’era.
    Per dire no..?

    Beh, con l’evento del regolo calcolatore chi lo sapeva usare come me, faceva conti in fretta.
    Risolvere una formula era da ridere. E con una buona approssimazione.

    Poi e’ arrivata la calcolatricetta e il CALCOLATORE detto PC.

    Poi e’ che siamo agli albori con questa scienza. Quindi ci saranno tante inovazioni a riguardo. E’ come quando fu messo in moto la tecnica dell’elettrotecnica.

    L’homo deve solo stare attento ad una cosa, visto il correre del progresso informatico: LUI DEVE ESSERE IL NAVIGATOR… e non le MACCHINE INFORMATICHE.
    Lo scrissi circa trenta anni fa per cui…
    Altrimenti diventera’ SCHIAVO… e in assoluto.

    Va ben, su dai, detto cio’ vi saluto e: bisogna paghare chi lavora. IL GIUSTO.

    LB

  3. Domenico says:

    Un’altra presa per i fondelli. Ma i Lombardi ed i Veneti sembra che ci prendano gusto 🙁

    • luigi bandiera says:

      Per carita’ di DIO.

      Non ne parliamo…

      Sono quasi due secoli CHE DORMONO..???

      Va bene, dico io, avere un certo carattere per cui si e’ bonacioni, ma no coglioni kax.

      Oggi poi chi fa di mestiere il MANTENUTO comanda.

      Ma drove trovi gente cosi’…

      Sono unici non della Terra, ma dell’UNIVERSO..!!!!!!!!

      Adesso poi fanno paragoni a tutto spiano. I politici intendo, quelli che dovrebbere CURARCI GLI INTERESSI.
      Paragonano l’USA allo stato amministrativo italia.
      La Germania idem… e la francia. Non ho sentito ancora dire che l’inghilterra e’ cosi’ e cola’ per cui anche noi trikoglionati da quasi due secoli, dovremmo fare KOMPAGNO. O uguale.

      Ma gente IMPARATA E CON LA CORONA DI ALLORO IN TESTA..!!

      Io ne dico tante ne’… ma sono analfabeta, ma loro… SCIVONO PERFINO LIBRI..!!!!!!!!!!!!!!!

      Poi se ti vien voglia di bruciarli passi da ERETICO..!

      Povero Giordano Bruno… ha sofferto di piu’ quando era fuori dal rogo.
      Era attorniato da una marmaglia che… Poverino.

      Va ben, cari ingabbiati in italia, ocio sempre:
      LETTO BENE IL PRESENTE si legge bene il PASSATO e il FUTURO..!

      QUINDI..??

      SOCCOMBEREMO. Anzi. STIAMO SOCCOMBENDO..!

      Salam

Leave a Comment