Callegari e Bernardelli, Grande Nord: raccolta beni prima necessità dal 5 al 10 novembre a Mestre, Belluno, Treviso ed Este

veneto alluvionedi CORRADO CALLEGARI e ROBERTO BERNARDELLI – Una catastrofe che non ha precedenti ha colpito le nostre terre, la nostra gente è in ginocchio. In un servizio televisivo un cittadino ha risposto al giornalista: “Siamo veneti, in qualche modo ripartiamo, ce la facciamo”. Il Veneto è già al lavoro, la ricostruzione dei territori flagellati dal maltempo siamo certi non sarà lunga come previsto. O come potrebbe essere altrove. La mano dello Stato è da sempre nelle tasche dei veneti, l’autonomia è ancora una favola, i veneti ne sono consapevoli e per questo non perdono tempo. Fanno. Ma accanto all’operosità serve anche un supporto che non sia solo una partecipazione lontana. Occorre fare. E per fare, la confederazione di Grande Nord si è mobilitata per tutta la settimana dal 5 al sabato 10 novembre per una generosa raccolta di beni di prima necessità. Partecipate e fate partecipare!

Luoghi in cui portare gli aiuti

– Treviso: ponte della Priula, via 4 novembre 31 ( sopra tabacchino suonare Malaspina) Lunedì dalle 14:30 alle 18:30 Martedì dalle 18 alle 20

– Mestre (VE) sede Grande Nord, piazzale Favretti, 19/2 (fronte stazione Fs) Mercoledì e Giovedì dalle 17 alle 19

– Belluno: via Giorgetti 14 tutte le mattine dalle 8:30 alle 12:30

– Este (Padova): via Isidoro Alessi, 6 (ex fioreria Paluan) Mercoledì e Sabato dalle 10:00 alle 12:00

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

One Comment

  1. caterina says:

    elicotteri, gru, camion, generatori, depuratori, seghe elettriche e quelli che sanno come usare tutto questo non sono propriamente collette di prima necessita’ ma e’ questo che ora serve E ovviamente organizzazione e conosceza del territorio….

Leave a Comment