Caldoro: il 75% delle tasse? No grazie, noi siamo più bravi…

di REDAZIONE

”C’e’ un accordo politico per trattenere sul territorio il 75 per cento delle tasse, e basta? In tal caso gli elettori del Sud non lo accetteranno mai”. Stefano Caldoro, governatore della Campania, ribadisce che invece la Campania e’ pronta ad accettare ”una giusta sfida federalista” da parte della Lega, con un sistema premiale che attribuisca le risorse in piu’ in base alle migliori performances. ”Il confronto con la Lega deve essere politico, nell’interesse del Paese. Oggi la Campania – ricorda – ha su alcuni settori performance migliori di Lombardia, Piemonte e Veneto. Se questi sono i parametri, allora le risorse vadano non al piu’ ricco, ma a chi e’ piu’ bravo. La sfida di Maroni va accettata, e’ giusto che la Lega la chieda: ma in uno spirito di performance, non di rendita parassitaria. Vogliamo condurre una battaglia orgogliosa, nell’interesse del Paese, orgogliosi di dimostrare che al Sud si cresce”.
Caldoro ricorda poi alcuni dei risultati ottenuti in due anni di governo regionale. ”Quando siamo arrivati noi, veramente non si potevano pagare gli stipendi. Era scritto nero su bianco nei risultati di un’ispezione da noi chiesta al ministero dell’Economia. Dopo due anni i sondaggi ci premiano. In un momento in cui la crisi in Campania finisce per diventare quasi insostenibile, ai limiti della rottura sociale, siamo riusciti a fare il miracolo” aggiunge il governatore.    ”In Europa prima ci bloccavano i finanziamenti ritenendoci inaffidabili, eravamo considerati una regione-canaglia. Abbiamo dimostrato quello che sappiamo fare, garantendo la tenuta economica e sociale della regione. Oggi al ministero dell’Economia si parla della Campania come esempio  di performances e risultati raggiunti. E sulla sanita’ abbiamo ottenuto il pareggio di bilancio in soli due anni, partendo da un miliardo di deficit”, conclude.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

9 Comments

  1. Trasea Peto says:

    Caldoro è più bravo dei predecessori a gestire i soldi che gli arrivano dalla Lombardia.

  2. Unione Cisalpina says:

    di togliersi dalle palle non parlano mai …altro ke federaglismo … tale è lo skifo ke vivono ke non hanno il senso del pudore… parassiti e sanguisughe…
    certo ke il maroni non sarà d’accordo …

  3. Mario says:

    Parteciperete alle elezioni 2013? aiutatemi a recuperare nel sondaggio qui:
    http://www.facebook.com/events/412886495458322/

  4. Errani says:

    Matteo cantagli la tua canzone sui napoletani! Vai! Mettifli al suo posto!

  5. Mineo says:

    Adesso a Caldoro gli risponde Salvini che è velenoso! Vedrai che lo sistema subito!

  6. fracatz says:

    ma perchè il 75%
    ma non è stato verificato che son meglio le adozioni a distanza, piuttosto che le migrazioni?

  7. Simo says:

    Caldoro è della rosa nera ma non vuole renderlo esplicito

  8. Albert Nextein says:

    Ah,si?
    Io non ci credo.

Leave a Comment