CALDORO DELIRANTE. GIU’ LE MANI DAI COMUNI LOMBARDI

di REDAZIONE

In merito alle dichiarazioni del Governatore della Campania, Stefano Caldoro, sui soldi del Patto di stabilità, è intervenuto il Presidente della Commissione Bilancio di Regione Lombardia, Fabrizio Cecchetti.

“Sembra una barzelletta commenta Cecchetti ma purtroppo non lo è. Il Governatore della “virtuosissima” Regione Campania, Stefano Caldoro, ci sta provando per davvero e con una dichiarazione su Youtube ha proposto di utilizzare i soldi degli Enti locali del Nord, congelati dal Patto di stabilità, per consentire ai Comuni del Mezzogiorno di pagare i debiti con i loro fornitori.

“In pratica questo signore, che governa qualcosa che assomiglia più a un buco nero piuttosto che a una Regione, ci sta dicendo che le tonnellate di tasse che già gli spediamo sottoforma di residuo fiscale non bastano più,  perché adesso è arrivata l’ora di prosciugare anche i 10 miliardi che i nostri Comuni hanno messo da parte e non possono utilizzare a causa del Patto di stabilità.

“Una proposta che sta a metà strada fra il tragico e il delirante ma che purtroppo appare come drammaticamente seria se confrontata con il furto che il Governo ha messo in atto di recente con l’abolizione del regime di tesoreria mista e la reintroduzione della tesoreria unica, in barba all’autonomia fiscale degli Enti locali e al federalismo.

“Se mai qualcuno dovesse prendere in considerazione una cosa del genere conclude Cecchetti –  l’auspicio è che tutti gli amministratori locali del Nord salgano sulle barricate per difendere i soldi dei loro cittadini dall’egoismo e dall’arroganza dei soliti noti.”

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

2 Comments

  1. Claudio says:

    Non si è ancora capito cos’è la mafia.

Leave a Comment