Buon lavoro a Grimoldi! Arrighini e Bernardelli: dialogo con le forze che credono a Lombardia libera

grimoldidi GIULIO ARRIGHINI E ROBERTO BERNARDELLI – Paolo Grimoldi segretario della Lega Lombarda è, per certi versi, un novità. Rappresenta, per quel che possiamo vedere, un segno di discontinuità rispetto ad un approccio solo tattico della politica. Il suo discorso di insediamento al congresso bresciano che lo ha investito muovo leader dei lumbard fa ben sperare in un dialogo con le forze che non rinunciano ad una Lombardia libera che parla innanzitutto ai lombardi e non teme di usare quei termini come indipendenza, autonomia spinta, difesa dell’identità territoriale.

Lo vedremo alla prova dei fatti, consapevoli che la strategia politica va di sicuro pensata in grande ma senza piegarsi alla solita trattativa inconcludente con Roma. Altrimenti, è solo un avvicendamento di poltrone.

Buon lavoro, Paolo!

Print Friendly

Articoli Recenti

Lascia un Commento