Bretagna: chiesta evacuazione dei militanti anti-aeroporto

di REDAZIONE

Evacuare «immediatamente» il sito dove dovrebbe sorgere il futuro aeroporto di Notre-Dame-des-Landes, presso Nantes, occupato da mesi da militanti contrari al progetto. Lo ha chiesto ufficialmente al presidente Francois Hollande, il presidente della regione Pays de Loire (ovest della Francia), Jacques Auxiette. Il responsabile locale si rivolge al capo dello Stato in quanto «garante delle regole repubblicane».

Chiede che l’evacuazione dei luoghi sia «immediata». Tra 20.000 e 50.000 persone sono scese in piazza a Nantes, in Bretagna, sabato scorso, contro il nuovo grande aeroporto che il governo di Jean-Marc Ayrault, ex sindaco della città, vuole costruire. La manifestazione è degenerata in pesanti scontri tra oppositori del progetto e poliziotti. La città inoltre è stata messa a ferro e a fuoco da un migliaio di teppisti. Le autorità locali parlano di danni per un milione di euro, solo per la città e i trasporti, senza contare i danni subiti da commercianti e privati. Alcuni poliziotti erano rimasti feriti nei tafferugli. Cinque giovani sono stati condannati per direttissima a pene fino alla prigione.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. Dan says:

    Quando a certi ometti non piace la volontà democratica della gente si ricorre alle evacuazioni…

Leave a Comment