BRESCIA: FIACCOLATA CONTRO IL FISCO E UN CONVEGNO

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Brescia Patria organizza per venerdì 8 giugno 2012, a Brescia con partenza da piazzale Arnaldo alle ore 21, una manifestazione commemorativa dei troppi imprenditori e lavoratori suicidi a causa di contenziosi col fisco italiano.

Sarà una fiaccolata che percorrerà le vie del centro di Brescia fino alla sede dell’Agenzia Entrate in via Marsala.

Sono invitati ad unirsi a noi i cittadini che chiedono libertà di impresa e non vogliono essere SUDDITI di uno Stato ladro.

DIRITTO DI VOTO, CONVEGNO E CONFRONTO

Giovedì 7 Giugno, alle ore 20.30 a Brescia, Vin ia Colle di Cadibona, presso la sede della Circoscrizione Nord è previsto un incontro organizzato dall’Associazione “Diritto di voto”.  Interverranno Vito CRIMI, coordinatore del Movimento 5 Stelle per la Lombardia, e Giovanni ROVERSI, portavoce di Pro Lombardia Indipendenza.

Dopo una breve presentazione, l’incontro prevede due interventi degli ospiti che hanno gentilmente accolto l’invito dell’associazione.

Di seguito vi sarà una libera discussione, allo scopo di approfondire il punto di vista dei due invitati, il significato della battaglia intrapresa dai movimenti politici a cui aderiscono, la loro opinione sul Manifesto della associazione Diritto di Voto e, più in generale, sull’ipotesi di una prospettiva politica e culturale che punti a superare l’ordinamento istituzionale attuale, utilizzando il voto per costruire un ordine più pluralista e più rispettoso del diritto delle comunità ad autogovernarsi.

I prossimi due incontri, con la presenza di esponenti di altre formazioni (Lega Nord, PD, PDL e Unione Padana) nei giorni 14 e 21 giugno.

Per informazione: www.dirittodivoto.orginfo@dirittodivoto.org

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

7 Comments

  1. Brescia Patria è scesa in strada per manifestare la propria vicinanza alle famiglie dei caduti da troppe tasse e a chi sta pensando al gesto estremo di sottomissione a uno Stato che lo odia.
    Come promesso il corteo è partito da piazzale Arnaldo a Brescia e si è snodato per le vie centrali fino a giungere alla sede dell’Agenzia Entrate in via Marsala.
    Brescia Patria presente!

    http://bresciapatria.wordpress.com/2012/06/09/8-giugno-2012-ricordo-dei-suicidati-da-tasse/

  2. Bresà òm liber says:

    E poi, se proprio vogliamo dirla tutta, le provincie ad ovest dell’ Adda, a parte forse Varese e Como, neanche la vogliono l’ indipendenza. Meglio i veneti.

  3. Bresà òm liber says:

    Personalmente non ci vedo nessun problema alla presenza di bandiere di S Marco, voglio ricordare che Brescia è stata parte della Serenissima per quasi 400 anni (quanto tante altre provincie della Regione veneto), e spero che ritorni a farne parte al più presto.

    NB: All’ accesso del castello di Bs, come in piazza a Salò, a Montichiari e in tanti altri posti in provincia, c’ è il Leone di s Marco, non c’ è la croce di S Giorgio.

  4. Enrico Sarnek says:

    Farò di tutto per esserci, mi auguro di non vedere bandiere venete, svizzere o peggio tricolori.
    Bisogna inquadrare la lotta ed il popolo lombardo deve dare un netto segnale a tutti.

Leave a Comment