QUELLI CHE IL BOTTINO SE LO SPARTISCONO A ROMA

di JOHN GALT

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. floriano says:

    QUESTI LADRI INFAMI SI PAPPANO 5€ A CROCETTA ESPRESSA AL VOTO, DICENDOTI CHE IL VOTO E’ UN DIRITTO DEMOCRATICO DI OGNI CITTADINO, E NOI COGLIONI TUTTI AD ESPRIMERE DEMOCRATICAMENTE IL VOTO A QUESTI FALLITI E BECERI FANNULLONI INCAPACI PREDICATORI DEL NULLA CHE SI TRAMANDANO DA OLTRE 30ANNI, A LORO REGAGLIAMO LA LEGALITA’ DI SFRUTTARE E DERUBARE CON TASSE ANTICOSTITUZIONALI UNA SU TUTTE, LA TASSA SULLA PROPRIETA’ DELLA PRIMA CASA, E ACCLAMANDO LA REPUBBLICA ITAGLIANA FONDATA SUL LAVORO, LORO CONTINUANO A TASSARLO CON UNA TASSAZIONE DEL 65% AL LIMITE DELLA SOPRAVVIVENZA DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE.

    MA VERGOGNATEVI LADRI INCALLITI.

    W SAN MARCO
    PER L’INDIPENDENZA DEL POPOLO VENETO.

Leave a Comment