Bossi: no a invitare il Sud a Pontida, è la festa della nostra identità

di REDAZIONEbossi salvini ultimo

Salvini leader del centrodestra? “Deve ancora farsi le ossa, deve fare esperienza”. A dirlo e’ Umberto Bossi, intervistato dal Messaggero. “Ad esempio – spiega il senatur – non ha preso voti al Sud, mentre lui immaginava di andare bene”. Se Salvini pecca di presunzione a presentarsi come l’anti-Renzi? “I voti gli danno un po’ ragione. Ma se proprio vuole una rogna, una grana simile, deve per forza mettersi d’accordo con gli altri. Nei prossimi mesi tutto sara’ piu’ chiaro e si capira’ chi e’ il leader del centrodestra. Non basta prendere i voti, bisogna tenere conto della legge elettorale e di un milione di altre cose”. Bossi parla delle cautele di Fi all’ipotesi di Salvini leader del centrodestra: “La verita’ e’ che senza un accordo sulle riforme da fare, su un programma, non si combina niente”. Berlusconi leader e’ vivo o morto? “Spero che sia vivo. Pero’ lo vedremo presto, lo scopriremo quando a palazzo Madama si tornera’ a votare la riforma costituzionale del Senato. Se sbraga li’, e’ morto”.

Poi, ancora: “Non è stato un bello spettacolo vedere il movimento diviso e poi uscire sconfitto in Comuni che governavamo da anni”. E dice no alla proposta di Salvini di invitare gente del Sud a Pontida: “Se invitiamo degli estranei, Pontida rischia di perderebbe la sua valenza. E poi, in ogni caso, non ho ancora conosciuto gente del Sud che vuole darci una mano contro l’assistenzialismo”.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. caterina says:

    questa idea di Salvini ce l’ha già avuta Mussolini e l’ha anche messa in pratica…così partendo dalle leve è arrivato a tutte le burocrazie di uno stato centralista che è stata la causa principale della devastazione prodotta nel tessuto sociale attuale… riflettiamo che l’Italia era molto più unita quando era ancora costituita da tanti stati che rappresentavano le vere identità dei popoli della penisola, tutti ricchissimi di tradizioni consolidate sia culturali che produttive…
    Salvini farebbe meglio se studiasse un pochettino standosene a casa sua prima di andare in giro a seminare slogan fondati sull’aria fritta.

Leave a Comment