Borghezio: “Con l’elezione di Napolitano urge la secessione”

di TONTOLO

Oggi sarò di poche parole e riprenderò quanto ho letto poco fa: “L’europarlamentare della Lega Nord Mario Borghezio torna a parlare di secessione della “Padania” dal resto d’Italia: “Ho atteso pazientemente la fine del travagliato e penoso iter delle elezioni presidenziali, per non essere accusato di ‘maramaldeggiare’ sullo spettacolo dato dalla politica italiana in questi giorni – afferma in una nota -. Ora, però, qualcuno mi vorrà spiegare perchè l’idea – legittimamente fondata sul principio di autodeterminazione dei popoli – della secessione della Padania non sarebbe giustificata e più che perfettamente sostenibile?”.

Il discorso potrebbe anche reggere, ma probabilmente Borghezio era “nel bosco”, indaffarato in altre faccende, quando Bossi dichiarava il suo voto per Napolitano. Qualcuno gli spieghi che il suo partito, quello che gli permette da anni di sedere comodamente su qualche poltrona ha votato al completo “Re Giorgio” da Napoli. A meno che non abbia deciso di rompere. Non ho altro da aggiungere…

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

6 Comments

  1. halnovemila says:

    C’erano una volta i leghisti che pensavano di poter ottenere l’indipendenza in modo pacifico e per via istituzionale facendo tutto da soli…
    Poi questi si sono resi conto che è un’idiozia pensare di ottenere quei risultati con l’8% (ora il 4%) dei voti in parlamento… per cui, necessita di allearsi…
    Poi, dopo vent’anni di alleanze, molti si sono resi conto che anche allearsi non serve a nulla e che quindi la via “pacifica” e “istituzionale”, CON IL 4% in parlamento… non è una via praticabile….

    C’erano una volta i leghisti che pensavano di poter ottenere quello che volevano facendo tutto da soli…
    …adesso ci sono i Grillini (…e Bersani, ma almeno lui non vuole rivoluzionare nulla)

  2. GIOVANIPAD says:

    Borghezio è un ,,, doppiogichista come raramente se ne trovano,un giorno sedicente secessionista un altro nazionalista italiano supetricoloruto.
    Inoltre come qualcuno faceva notare ha a disposzione dallo stato italiano un’auto blu e scorta italiana:un vero secessionista insomma.

  3. Ga la fo' più!!! says:

    Bossi dichiarava il suo voto??? Tontolo sei proprio un po’….tontolo. Bossi è andato, non conta…scrivi Bobo, Giancarlo, Matteo, Gianluca, Flavio, Luca, Andrea e tutti i consiglieri federali. Sono loro che decidono chi appoggiare. Non avrai mica paura ad aggiungere i loro cognomi?

  4. L'infermiera di turno. says:

    Ormai quelli della lega sono da chiudere in una casa di riposo. Dovrebbero darsi ad attività più confacenti alla loro età: tipo lunghe sedute sulla “comoda” ad imparare la nobile arte della peretta, ore di meditazione sul letto con le sponde ed il materasso anti piaghe da decubito.
    Sotto tavor o serenase, possibilmente.

  5. Ferruccio says:

    Dall’andamento deL risultatO elettorali in Friuli la macroregione è già andata a farsi FOTTERE ……..

    A Porchezio rimarra solamente il Lombardoveneto….

  6. Miki says:

    Già già: la vera domanda è “perchè Bossi ha voluto contro ogni logica mantenere l’unità del movimento?”
    Tanto domani Postalmarket diamond si inventerà pure l’appoggio a Giulio Amato pur di far incazzare e spaccare ancora di più la base (cosa all’apparenza non facile:più di così!)

Leave a Comment