BOCCE, IL NOSENZO BATTE IL MASERA

di REDAZIONE

Vittoria scacciacrisi per il Nosenzo, sconfitta con dolorosi strascichi per la Sandamianese: così si è aperto il 2012 boccistico per le due squadre astigiane che partecipano al torneo di serie B.

Il Nosenzo ha battuto, davanti a un pubblico non molto folto per la verità, il Masera secondo della classe. La squadra del diesse Sergio Masiero (ancora orfana di Fermo Gonella con cui non si è sanata la frattura) ha giocato un incontro di alto livello tecnico, complice anche la prestazione al di sotto delle aspettative degli avversari. Il risultato, 17-3, è l’esatta fotografia della sfida tra astigiani e ossolani.

Nel primo turno il Nosenzo ha vinto la staffetta con Simone Rosso-Simone Carrù. Carrù ha dovuto sostituire Luca Negro, impossibilitato a correre in quanto reduce da un attacco influenzale. I due Simone hanno sconfitto 42-38 (rimontando uno svantaggio iniziale di 4 bocce) Luca Balla-Andrea Conte, gli astigiani in forza al Masera. Successivamente il Nosenzo si è aggiudicato i due tiri di precisione con Luca Negro (18) e Silvano Zanusso (21) e il primo combinato con un superlativo Giuseppe Bresciani (29) mentre ha conquistato un punto (20-20) nella seconda prova “del cerchio” con Luciano Negro. La marcia trionfale del Nosenzo si è interrotta nel tiro progressivo in cui uno stanco Simone Carrù si è inchinato 32-30 a Luca Balla.

Nel secondo turno la squadra astigiana ha ottenuto un fantastico en-plein vincendo l’individuale con Luca Negro, la terna con Mario Botto-Luciano Negro-Giuseppe Andreoli e le due coppie con Giuseppe Vergnano-Romano Dubois e Silvano Zanusso-Giuseppe Bresciani. Serie B, girone B – risultati: Nosenzo-Masera 17-3; Beinette-La Familiare 12-8; Bassa Valle-Borgonese 11-9; Calvarese-Rapallese 15-5; riposava Serravallese. Classifica: Borgonese p.ti 16; La Familiare, Masera, Bassa Valle 11; Calvarese 10; Nosenzo, Beinette 8; Serravallese 7; Rapallese 6.

Nel primo girone la Sandamianese ha perso 14-6 a Ventimiglia contro il Roverino. Sono state solo tre le prove vinte dai rossoblu: un tiro tecnico con Mohamed Zaidi (17), il tiro progressivo con Lorenzo Martina (33/45) e l’individuale con Renato Cerrano. Tra i protagonisti in negativo della trasferta di sabato si deve segnalare Lorenzo Basilietti. L’ennesima brutta prova del bocciatore astigiano (che quest’anno ha giocato raramente all’altezza della sua fama) ha fatto infuriare il diesse astigiano che in un infuocato post-partita ha deciso di estromettere dalla rosa il giocatore e nel contempo ha annunciato le sue dimissioni dall’incarico di direttore sportivo. Di fatto a San Damiano si è aperta la crisi. E’ auspicabile che in settimana abbia luogo un confronto tra giocatori e dirigenti per cercare di risolvere la situazione. Serie B, girone A – risultati: Roverino-Sandamianese 14-6; Marenese-La Boccia Carcare 10-10; Auxilium Saluzzo-Nitri Aosta 18-2; ABG Genova-Tesoriera 15-5; riposava Rosta. Classifica: ABG Genova p.ti 19; Nitri Aosta 13; Sandamianese, Roverino 11; Auxilium Saluzzo 10; La Boccia Carcare 9; Rosta 8; Marenese 4; Tesoriera 3.

Antonella Laurenti

FONTE ORIGINALE: http://www.gazzettadasti.it/content/2012-01-15/bocce-vittoria-il-nosenzo-sconfitta-la-sandamianese

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment