Bernardelli: “Condonano gli abusi edilizi di Ischia anziché ricostruire Genova”

abusivi
“I decreti del governo a trazione leghista sono come le accise della guerra d’Etiopia per la benzina. Dentro trovi di tutto. E magari in sottofondo sentiamo anche un “me ne frego”. Tanto, il cittadino non può che subire l’ennesima rimescolata dei tre bussolotti del baro: è quello che è successo nel decreto per la ricostruzione di Genova dove Di Maio e Salvini (premier Conte non pervenuto, ndr) hanno inserito pure il condono tombale per le case abusive di Ischia. Perché non anche per altri scorci d’Italia?”. Commenta così l’ultimo provvedimento del governo giallo-verde Roberto Bernardelli, presidente della confederazione di Grande Nord.
“La Lega è già andata oltre il motto “Prima gli italiani”. Ora c’è “prima gli abusivi”. Confidiamo che gli elettori aprano gli occhi, e confidiamo nello spirito libero dei genovesi, prima vera bomba a orologeria sotto il sedere di Salvini e Di Maio. Il Nord, le sue industrie, i suoi lavoratori, meritano di meglio. Tempo al tempo, prima o poi si arriva ad elezioni”.
Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment