Berlusconi rilancia l’aut-aut alla Lega: da sola sarà sconfitta

di REDAZIONE

La Lega deve scegliere, da sola va incontro a una sconfitta sicura, la rottura dei rapporti renderebbe impossibile appoggiare Maroni in Lombardia ma anche tenere in vita le Giunte in Veneto e Piemonte e centinaia di amministrazioni locali. Silvio Berlusconi torna a dare laut-aut al Carroccio sullalleanza globale alle elezioni del 24-25 febbraio., E quanto al confronto con Roberto Maroni sulla sua candidatura a premier per la coalizione di centrodestra, Berlusconi vuole precisare: Cè una cosa non chiara, io sono il leader della coalizione, invece il presidente del Consiglio verrà indicato successivamente.

Il Cavaliere parla anche dei parlamentari che stanno dando laddio al Pdl come Franco Frattini, Gaetano Pecorella e Mario Mauro. Ciascuno – dice – si comporta secondo coscienza, comunque queste discussioni dimostrano che il Pdl non era un partito di plastica ma una comunità di persone capaci di ragionare con il proprio cervello. E Grillo? Mi diverte molto, sempre, anche quando parla di me – risponde Berlusconi – Ripete sempre le stesse cose, è rimasto listrione che ho avuto modo di conoscere facendo tv. Fa comizi straordinari perché non si stacca mai dal testo. E un grande professionista ma senza credibilità politica. Le sue critiche sono legittime ma non passa alla fase costruttiva.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

4 Comments

  1. Domenico Galluzzo says:

    E’ credibile lui che non ha mai fatto nulla di quello che aveva promesso? Che ha deliberatamente calpestato quello che aveva chiamato pomposamente “patto con i cittadini”?

  2. Barbara says:

    Silvio annienta la servil mano che prima ti blandi ed ora ti pugnala! Silvio senza di te non sino niente i leghisti, povera gente che vive d’espedienti! Silvio la tua ira sia feroce caccia via la triste genia che solo grazie a te tanto spazio ha occupato dalla Rai al Senato.

  3. tere says:

    Sconfitta la Lega ? sarà sconfitto l’intero paese Italia

Leave a Comment