Belotti, Caparini e i corsi per gli studenti non italofoni

di TONTOLO

L’infaticabile Daniele Belotti ha emesso un esultante Comunicato stampa per stigmatizzare l’approvazione alla Camera di una mozione leghista firmata da Davide Caparini in cui si propone “l’istituzione di classi di alfabetizzazione  per gli studenti stranieri non italofoni presso tutte le istituzioni scolastiche primarie e secondarie”. Tanto paga Pantalone.

La precisazione sulla  condizione di  “non italofoni”  serve a discriminare ticinesi e sanmarinesi ma è stata probabilmente  inserita di proposito per evitare che il gatto e la volpe (il Belotti e il Caparini) si vedano essi stessi costretti a frequentare  un corso di alfabetizzazione di cui – sostengono le solite malelingue – avrebbero un gran bisogno. Non si vive infatti di solo gelato.


Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

3 Comments

  1. Giuseppe says:

    Asinus fricat asinum. È latino, ma fa al caso…

  2. Arcadico says:

    Grande!

    La battuta sul gelato!

    Spiegala perché la sanno ancora in troppo pochi!!!

Leave a Comment