Bce: in Italia una famiglia su sei è povera. Le altre sono “ricche”

di REDAZIONE

In Italia una famiglia su sei e’ povera. E’ il verdetto dell’Indagine Bce sui bilanci delle famiglie nell’area dell’euro. La quota di individui in condizione di poverta’ relativa, come spiegato dai tecnici di Banklitalia, risulta complessivamente pari al 13%, mentre in Italia si registra un valore piu’ elevato, pari al 16,5%. In particolare vengono identificati come poveri gli individui il cui reddito equivalente e’ inferiore alla meta’ della mediana di ciascun paese, ovvero 8.500 euro in Italia.

Tuttavia le famiglie italiane sono piu’ ricche di quelle tedesche grazie al capitale accumulato in passato e al basso indebitamento, ma guadagnano meno e quindi hanno un reddito inferiore. Lo rileva la Bce in un’indagine sui bilanci dei nuclei familiari realizzata in 15 Paesi aderenti alla moneta unica. In Italia la ricchezza media pro-capite e’ pari a 108.700 euro, in linea con la Spagna e di poco superiore a Francia (104.100) e Germania (95.500). La media dell’Eurozona e’ 99.400 euro. Il reddito medio delle famiglie italiane e’ invece piu’ basso rispetto a Germania e Francia. Se nell’Eurozona il reddito familiare medio e’ di 37.843 euro, per le famiglie tedesche e’ di 43.531 euro, per quelle francesi e’ di 36.918 euro, mentre per quelle italiane e’ di 34.344 euro, valore che le colloca al nono posto. Inoltre, dal rapporto emerge anche che in Italia una famiglia su sei e’ povera, dato superiore alla media dell’area euro. La quota di poveri nell’area euro e’ del 13%, mentre in Italia e’ del 16,5%: valore doppio rispetto alla Francia (8,9%) e superiore anche alla Germania (13,4%). Vengono identificati come poveri gli individui il cui reddito equivalente e’ inferiore alla meta’ della mediana di ciascun paese, ovvero 8.500 euro.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

2 Comments

  1. luigi bandiera says:

    QUESTI SONO TROPPO MIOPI..!!

    MA FORSE SONO AFFETTI DA CATARATTA..!!

    O SONO FURBINI..?? RAZZA TIPIKA KOMUNISTA E TRIKOGLIONITA…

    Beh, in area detta euro penso che i FURBINI pullulano abbondantemente. Forse sono la causa del nostro malessere.

    Io avrei la pompa per il DDT… ma serve mo per combattere contro i FURBINI..? Contro gli INSETTI UMANI..?

    Repetita juvant: LA RICCHEZZA E’ MAL DISTRIBUITA E ACQUISITA CON TROPPA DISINVOLTURA IN MOLTI, TROPPI CASI..!

    Non ci puo’ essere uno “SPREAD” (sto alla moda no) cosi’ alto tra il povero e il ricco.

    Una persona prende UNO e l’altra, solo perché statale di alto grado, ne prende 100.000 se non di piu’. Fortuna che ci sono le CORTI DEI CONTI a nostra “tutela”… ahahahah…. che ridere per non piangere.

    Il bello della stronzata e’ che la massa degli UNO paga le paghe dei tanti 100.000.

    E ancora non si vedono FORCONI IN PIAZZA..!!!

    Beh, e’ facile no… basta avere alcuni pastori con i relativi cani medesimi che tieni a bada il gregge e tutto fila liscio.

    La chiamano ad ogni pie’ sospinto: DEMOKRAZIA. Perché NON E’ VERO..!

    Soprattutto i membri dei PARTITI, che non partono mai di cui dei RIMASTI, imboniscono la massa e facendoli partecipi solo nelle -finte di sovranita’- e cioe’ li mandano a votare… NON per se STESSI, ma per loro, e legalmente quindi il GREGGE o la MASSA o la FOLLA o i PEONES o GLI SCHIAVI o i CARCERATI sono felici e contenti perché CREDONO di DECIDERE LORO del loro futuro o destino..!!!!!!

    Ma cosa aggiungere altro mo..?

    Qui vale il detto:

    ESSERE O NON ESSERE, SVEGLI.

    Cioe’ DISINCANTATI ALMENO..!

    Poi la PAURA fa 90 e a partire per la SISTEMAZIONE DELLE COSE l’e’ dura… si preferiscono i prati impantanati…

    Cosi’ non facciamo altro che esternare con tante parole al vento e fare tanti giri, perfino quadrati per vedere se quadra il nostro pensiero.

    NIET: NON ABBIAMO PALADINI E LEADERS NON NE SPUNTANO. SE ESISTONO SI, SONO CONTRO DI NOI… ma e’ da una vita che sono CONTRO DI NOI, compresi i piu’ sapiens che dovrebbero essere, data la loro kultura, piu’ ONESTI e o GALANTUOMENI..!
    Kol KAX ke lo sono…
    ARRAFFANO PURE LORO..?

    Forse ho trovato un bel posto per viverci in pace e senza tanti sforzi… cio’, bisogna adattarsi…
    Ma non ve lo dico perché se no che fare se poi ci troviamo tutti la’..?

    Preghiamo che qualcuno di super ci aiuti.

    Nel frattempo apriamo l’ombrello, almeno per ripararci dai missili che tra non molto pioveranno…

    E si ricomincia tutto da capo..!

  2. Borderline Keroro says:

    mi viene in mente Cambronne.

Leave a Comment