SENZA CONTRIBUTI PUBBLICI IL BASEBALL HA UN CAMPIONATO RIDOTTO

di REDAZIONE

“Al momento le squadre iscritte alla Italian Baseball League sono 7”. Lo ha annunciato il Riccardo Fraccari, presidente della federbaseball, (Fisb) al Consiglio Federale riunito in video conferenza. Il presidente ha confermato quindi le voci sulla rinuncia di Grosseto al massimo campionato. Si va verso il mantenimento dello status quo a livello di formula. Il 7 dicembre il Consiglio potrebbe pero’ essere costretto a varare una I(talian) B(aseball) L(eague) con un calendario zoppo.

E’ stata esaminata anche la situazione degli altri campionati. Da oggi al 7 dicembre, quando il Consiglio si riunira’ a Parma prima del Gala dei Diamanti, saranno messi in calendario gli incontri con le societa’. Il Parlamentino del baseball e del softball, di conseguenza, sara’ nelle condizioni di deliberare a Parma la composizione dei campionati e le formule. Il 7 dicembre sara’ anche ampiamente dibattuta l’attivita’ internazionale e verra’ approvato uno schema generale di bilancio.

La Fibs dovra’ fare i conti con un calo nei contributi Coni di 292.330 euro. Rispetto al 2012, caleranno di 163.578 euro i contributi per Progetti speciali (926.942 euro contro 1.090.520), di 102.404 euro i contributi per la Preparazione Olimpica e l’alto livello (580.284 contro 682.688) e di 26.348 i contributi per l’attivita’ sportiva (149.304 contro 175.652).

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment