Baruffe leghiste: anche a Mantova lotta interna senza quartiere

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

di ROBERTO BELLERI e MARIO BESCHI*

Le dichiarazioni di Bossi dei giorni scorsi sono arrivate sul movimento leghista come una bomba al napalm, chi è dei lavori tutto ciò se lo aspettava da tempo.

L’errore dei maroniani è aver, di fatto, estromesso il leader storico dalla direzione politica del partito facendogli terra bruciata attorno eliminando tutte le persone che gli stavano accanto, l’elenco è lungo. Ci si poteva aspettare una reazione diversa? A noi non pare ed ora il futuro della Lega, a parte miracoli, è buio pesto.

Il partito si spaccherà, è inevitabile, ci saranno due piccoli movimenti a cui l’elettorato non crederà più. Quel movimento politico, nato negli anni ottanta con lo scopo di difendere gli interessi del Nord e con l’obiettivo di cambiare il nostro paese sta miseramente naufragando a causa delle storture, angherie, invidie, colpi bassi, scelte sbagliate ed inopportune, ecc. ecc.

Il clima nazionale inevitabilmente si riflette su quello locale ed in questi giorni stiamo assistendo all’ennesima resa dei conti tra leghisti mantovani.

Come al solito questi sono duri e puri o per meglio dire il più forte sopprime il più debole ed è curioso assistere periodicamente a questo strazio che costantemente, ma inesorabilmente, coinvolge la politica locale. Se un militante prende un poco di spazio in un breve arco di tempo, con metodi  poco ortodossi, si mette da parte con motivazioni nella maggioranza dei casi, a dir poco, cervellotiche.

In questo periodo basta leggere la Gazzetta per rendersi conto dell’ aria che si respira nella Lega mantovana. Conoscendo chi tira le fila dietro le quinte e chi probabilmente pagherà ,essendo sul proscenio, ci viene da pensare a tutti quei poveri diavoli che già sono passati su questa strada ed ora osservano , con poca nostalgia, ma non si meravigliano dell’andazzo.

Certo è che se anche ci sarà un vincitore locale, questo sarà talmente debole da constatare che la sua sorte si rifletterà con la fine inesorabile del movimento leghista.

* da Castiglione delle Stiviere

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

6 Comments

  1. luigi bandiera says:

    BASTAaaaaaaaaa..!!!

    Beh, volevo dire basta.

    Uno non comprende quel che l’e’ scritto, l’altro si gira da un’altra parte… e via discorrendo e uno si scazza e grida BASTAaaaaaaaa..!!!

    INUTILMENTE e OVVIAMENTE.

    Allora BOCCE FERME KAZZO.

    Ragioniamo… pacificamente…

    La lega nord non ha fatto per cui va eliminata..??

    Ha tutto negativo lì in via Bellerio..??
    Non credo perche’ RPL e’ una realta’ POSITIVA.

    Non puo’ essere eliminata perche’ la politica leghista non ha vinto.

    Bon, detto cio’, ADESSO: KE KAXXO FARE..??

    Il nord non ha piu’ un partito…

    EHM BEH…

    chiamiamo i romani a risolvere il nostrum problemum…
    Parole inventate dato che io sono peggio di Tontolo… e non so il latin lover… forse il lover lo so ancora…

    Basta mettermi alla prova ne’..?

    Diko io: ke kaxxo vuole il NORD..??

    STARE SOTTO O SOPRA..???

    BASTA LO DIKA KAXXO.

    SE vota i KOMUNISTI di DX e di SX e di CENTRO SARA’ SOTTO E FARA’ QUELLO CHE GLI EBREI FECERO SOTTO IL FARAONE.

    Se DECIDERA’ DI PASSARE IL MAR ROSSO (che non vuol dire komunista) DEVE PORTARE AL FARAONE, l’italia, LE DIECI PIAGHE..!

    CON LE BUONE, in questi paraggi pullulanti di BRIGANTI, RAPINATORI E MANTENUTI TALIBANI, NON SI OTTERRA’ MAI NULLA..!!

    Proviamo, almeno, a fare uno STARNUTO, KAXXO.

    Facciamoci arrivare un raffreddore kaxxo.

    Possibile che NESSUNO (Ulisse non c’entra) abbia il raffreddore in questo tempo burascoso..??

    Spogliatevi… forse domani sarete raffreddati kaxxo..!

    NIET… tutti sani come i pesci morti…

    Ramengo sti minotauris…

    Kosi’ l’indipendenza la vedremo col kax e nemmeno col binokullo.

    Bastaaa….!!!!!!

  2. luigi bandiera says:

    BASTAaaaaaaaaaaaa……!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    BASTA PARTITI O MOVIMENTI O FASCI..!!!!!!!!!!!!!!!

    NOI VOGLIAMO PREFETTI, QUESTORI, GIUDICI e tutta la marmaglia amministrativa VOTATA DA NOI..!!!!!!!!!!!

    NON SECONDO LO STATO IMPOSTORE, MA SECONDO NOI, se siamo popolo sovrano. Kax, forse mi sbaglio..?

    LO STATO E’ SOLO SERVIZIO E DI CESSO E DI LATRINA..!!

    Beh, forse ho esagerato… comunque su quel binario e’.

    BEH, NON SARA’ MICA I REAMI GLI STATALI..??

    MA SE LE PIAZZE SONO VUOTE E SE PIENE SONO SOLO DI KOMUNISTI: HAI VOGLIA DI SALVARTI..!!

    TROMBA DEL KAX…

    VUOI SUONARE O NO LA SVEGLIA..???

    Altro ke rompimento di kojons… tu sei peggio..!!

    Guarda un po’ tu se serve una tromba per dare la sveglia alla tromba della sveglia.

    Siamo davvero in italia.

  3. dubitaresempre says:

    In cassa c’è molta liquidità..
    La barca affonda..
    Meglio prepararsi un futuro

    se ne vedranno delle belle..

  4. paolo says:

    Non si capisce nulla dell’articolo!

    • Riccardo Pozzi says:

      E’ vero Paolo ma credimi che sono della zona, spesso in questa piccola provincia non si capisce di cosa si parli , si dà tutto per scontato e sui giornali locali c’è spazio solo per piccole diattribe e sgambetti locali. La realtà è che la piccola invidia e il mediocre arrivismo personale stanno affondando i motivi per cui dovremmo remare tutti dalla stessa parte. E a Roma si ride…

  5. ma ve ne accorgete solo quando mancano i voti in cabina elettorale che le prassi all’interno della Lega sono sempre state quelle di una setta dove vince la cordata più forte?

Leave a Comment