Avellino, la sede di Noi con Salvini: Matteo rottama finalmente Bossi

Ecco le ultime dal Sud. Nella terra di De Mita e dei terremoti mai finiti.

avellino

Print Friendly

Recent Posts

18 Comments

  1. luigi bandiera says:

    E, perche’ non fare qualcosa di piu’ grande..?
    Ormai siamo nel mondo intero… (prima non era spezzettato)

    Non so: LEGA MONDIALE. LEGA DEL MONDO. Va ben dato che ci sono dico LEGA UNIVERSALE.

    LEGA solo puo’ essere..?
    Beh, si. Sarebbe che chi vuol legarsi con noi si lega.
    Mah, mondo davvero molto difficile.
    Auguri di buona Pasqua e, ocio ai vovi ne’…

  2. Marco D'Aviano says:

    “NoiConSalvini non è cosa diversa dalla Lega Nord”

    Ipse dixit ahahahahah….traditori.

    • Bresá says:

      Ahahaha un bel lapsus freudiano. Sono talmente conciati male che non sanno piu cosa dicono e chi sono pur di difendere le porcate indifendibili di Salvini.
      Padania Libera!

  3. Colono Padano says:

    Togliete ogni attenzione e spazio a questi traditori dei popoli di Padania.
    Ogni occasione di visibilitá fa il loro sporco gioco di propaganda per l’italia unita e un motivo di attrattiva nei confronti della melma mediterranea da cui invece la gente di Padania é soffocata da troppo tempo.

    Padania Libera.

  4. Roberto Colombo says:

    deve esserci stato un errore: leggo che avrei scritto che “NoiConSalvini non è cosa diversa dalla Lega Nord.”
    la penso esattamente al contrario e volevo sostenere il contrario: “NoiConSalvini E’ cosa diversa dalla Lega Nord.” e quindi ciò che dichiarano gli amici (sono comunque tali) di Avellino non è impegnativo per la Lega Nord, di cui Umberto Bossi è presidente.

  5. Paolo says:

    Con queste giravolte….. dove andremo a finire!

  6. Roberto Colombo says:

    che stupidaggine, la Lega Italiana Nazionale: praticamente, nella testa di qualcuno la Lega Nord diventa il contrario di sé stessa. da qui al congresso tutti attaccheranno Matteo (Salvini).
    comunque NoiConSalvini non è cosa diversa dalla Lega Nord.

  7. Marco says:

    Una domanda alla redazione? Perchè date così tanto spazio al nemico numero uno degli indipendentistI? Dovere di cornaca? Non leggo molto di quello che fa Renzi, Alfano, Berlusconi e compagnia cantando.

    • Stefania says:

      Il problema del Nord è il Nord e la sua classe politica dirigente. Non Renzi, non Alfano né Berlusconi.

    • luigi bandiera says:

      Verissimo..!
      Cosa fanno quei tre la’ a nostro favore con la loro bella compagnia..?
      Dai, non si vede che non cambia mai nulla..?
      Siamo SOTTO DOMINIO e NON LO CAPIAMO..!!
      Viva gli Alpini e i loro raduni che sono atti di SOTTOMISSIONE..!
      Trombettiere…!
      Vuoi si o no suonare la sveglia..??

  8. gian luigi lombardi-cerri says:

    Se Salvini dovesse vincere non vincerà con i voti dei vecchi leghisti!

    • luigi bandiera says:

      QUESTO L’E’ CERTISSIMO..!!

    • Colono Padano says:

      E’ ovvio. Sono anni che é in atto un processo di pulizia politica, sin dai tempi del fallimentare Maroni (a proposito qualcuno sa qualcosa riguardo al 75% di tasse che dovevano restare a casa nostra?).
      Si cerca di cancellare la memoria storica del Movimento e con essa gli ideali, anzi L’IDEALE SECESSIONISTA il sentimento anti italiano, connaturato in ogni vero leghista che italiano non si é mai sentito e italiano non vuol,e essere.
      Le nuove leve se non sono felpette tricolori su sfondo nero poco ci manca e, in ogni caso, vengono indottrinate a riempirsi la bocca di italia, italia e italia. La famosa cultura del “nostropaesismo”.
      Ma presto o tardi, quando la trasformazione italica sará completata e non ci sará piú ufficialmente l’ideale indipendentista padano a caratterizzare il Movimento, la definitiva omologazione con qualsiasi formazione di destra fará crollare il castello di carte ed il convertito italiano sbatterá il muso barbuto contro il suo bel tricolore.

      Padania Libera

Leave a Comment