Autonomie e indipendenza dei popoli in Europa, convegno al Cavalieri sabato 10 giugno con libro “Ventimila Sammarini”

scoziaLa Lombardia e il Veneto chiedono un referendum per l’autonomia. La Toscana vuol seguirne l’esempio.Il Sud Tirolo vuole tornare alla madre patria austriaca dopo essere stato un turpe a bottino di guerra reclamato dall’Italia nel 1919. In tutta Europa c’è un fermento nuovo. Catalogna, Paesi baschi, Corsica, ma anche Bretagna e Savoia; Irlanda del Nord, Scozia ma anche Galles. I popoli oppressi dallo stato nazionale rivendicano la loro libertà e indipendenza. Se guardiamo alla storia, a parte il periodo ducale, non c’è una Lombardia indipendente e sovrana. Alla caduta del ducato di Milano, alla fine del ‘400, la Lombardia diventa francese,poi spagnola, poi austriaca, poi nuovamente francese con Napoleone. Infine nuovamente austriaca,riunita insieme al Veneto nel 1815. Ed ora italiana. Non è mai diventata interamente lombarda.Eppure già alla fine dell’800 la Lombardia aspirava a una più vasta autonomia nell’ambito dell’Italia centralista e reazionaria dei Savoia.
Oggi per Milano e per il Nord è forse l’ultima occasione.Potrà la Lombardia aspirare al sogno secolare di governarsi da sola con Milano capitale? Delle aspirazioni all’autonomia e all’indipendenza della Lombardia,del Veneto,della Toscana e dell’Europa si parlerà in un convegno organizzato all’hotel Cavalieri di Milano il prossimo 10 giugno,alle ore 15,30. Parteciperanno lo scrittore Alessandro Mazzerelli, autore del libro “Ventimila Sammarini”, basato sulla profezia di don Milani sulla sovranità dei popoli,e fondatore del MAT (Movimento autonomista toscano), insieme a Pietro Virgilio, giornalista indipendentista, a Romano Bracalini, giornalista e scrittore.
Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment