Autonomia, una balla spaziale dopo un anno. Convegno Grande Nord, 30 novembre con Boni, Chiavegato e Mariani

IMG-20181123-WA0002

Che fine ha fatto la richiesta di autonomia dei lombardi e dei veneti, ufficialmente sancita con la maggioranza dei consensi il 22 ottobre 2017? A più di un anno, nel tira e molla delle istituzioni, senza alibi e scusanti perché la Lombardia è a guida leghista, il Veneto è a guida leghista, il governo è a guida leghista e il ministro per gli affari regionali è leghista, ebbene, che ne è stata della promessa elettorale? Se ne parla al convegno voluto da Grande Nord il 30 novembre a Monza, alle ore 21 nell’Urban Center di via Turati 8. Intervengono Davide Boni per Grande Nord, Lucio Chiavegato dell’Associazione Chiavegato per l’indipendenza e Alberto Mariani, consigliere comunale Grande Nord a Monza.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

One Comment

  1. FIL DE FER says:

    Concordo sul fatto che dopo un anno dal referendum siamo quasi al palo.
    Ricordo invece che sono passati pochi mesi dall’ascesa della Lega al Governo del paese.
    Ricordo anche che è la costituzione che prevede le autonomie. ( quindi disattese per decenni……)
    Ricordo che in italia abbiamo una burocrazia asfissiante e vessante.
    Ricordo pure che se l’autonomia al Veneto, con questo governo con la Lega, non andasse in porto, come dice ZAIA, questa volta i Veneti non staranno più a guardare o commentare ma agiranno di conseguenza per ottenere il diritto ad un referendum ( meglio un plebiscito) non più alla consulta che oggi non riconosciamo più come un organo superiore o imparziale, ma solo ed unicamente a livello internazionale denunciando l’italia, alcuni trattati dell’800, etc..etc.. ce ne sono di freccie al nostro arco.
    Il tutto condito da un rafforzamento identitario che è in via di completamento, grazie ai nostri 61 movimenti indipendentisti e associazioni varie culturali e storiche.
    A roma, ma anche la LEGA e M5S faranno bene a calcolare le conseguenze sia in termini di consensi che verranno a mancare che ripercussioni a livello internazionale.
    A buon intenditor poche parole !!!!
    WSM

Leave a Comment