Ex Provincia Belluno-Dolomiti, le valanghe partono dall’alto…

Belluno-Schiara
di MASSIMO VIDORI – La situazione dell’area vasta (ex-provincia) Belluno-Dolomiti è al collasso. Il tracollo economico e funzionale di vaste fette dei servizi pubblici è imminente, dove non già conclamato. L’azione politica del movimento che rappresento da anni evidenzia come la distanza tra le parole ed il disastro sia  in termini di tempo: si tratta solo di definire il quando! Il catastrofismo...

Altro che congressi, elezioni…. Solo fumo per distrarre i militonti. Fuori i nomi di chi ha fatto il buco di MPS

mpsdue
di MARCELLO RICCI –  Inconcepibile, inammissibile, indilazionabile!   I nomi dei debitori che hanno determinato il mastodontico buco del Monte dei Paschi di Siena devono essere ufficialmente resi noti. Non può perdurare il silenzio che come velo pietoso, come pietra tombale, protegge quanti, singoli, società o partiti, hanno bidonato il MPS.  Il silenzio è già colpa; alla sbarra è chiamato...

I pirla e servi del politicamente corretto contro Trump

messico2
Hanno scritto su Facebook… di GIUSEPPE REGUZZONI – Una cara amica fa notare che il muro tra Stati Uniti e Messico c’è già. Occupa un terzo del confine, circa mille km. Iniziato nel 1990, è stato continuato sotto l’amministrazione Clinton. Poi passò in Senato un ampliamento di 700 miglia, nel 2005, con il voto favorevole di Hillary Clinton e Obama. Evidentemente, per i servi...

Quando Giorgio Fossa Confindustria parlavano di Padania. Oggi gli imprenditori del Nord hanno interlocutori politici?

fossa
Basta avere un po’ di memoria e, soprattutto, un buon archivio. E’ così che lindipendenzanuova.com ha “ripescato” dagli scaffali del giornalismo che si faceva un tempo, una bella e ampia intervista a Giorgio Fossa, già presidente di Confindustria. Sulla questione euro, sul ruolo della Padania, espressamente citata nella relazione dell’allora presidente di viale dell’Astronomia,...

Salvini come Formentini che lasciò Bossi dicendo: un errore non scendere sotto il Po

formentini
Oggi la Lega di Matteo Salvini è nazionale. E’scesa oltre le linee del padanismo classico. Forse anche per questo potrebbe andare d’accordo con Marco Formentini, l’ex sindaco di Milano che criticò quando uscì dal Carroccio, la linea identitaria. Rileggiamolo in una intervista di Stefania Piazzo del luglio 2005 sul settimanale Il Federalismo.  A volte gli uomini portano nel nome...

Forza Nord, Forza Centro e Forza Sud…! Tre Italie, tre macroregioni, tre leadership?

fallitalia2
19di SERGIO BIANCHINI – Le Tre Italie non vogliono più il solo partito nazionale ma tre partiti macroregionali uniti a Roma. E così il dilemma tra secessionismo del nord e italianismo degli eletti, Lega in primis, continua. Bossi condanna l’Italianismo di Salvini e continua a riproporre lo spirito indipendentista originario ma l’ipotesi politica è la rinnovata alleanza con Berlusconi e...

Veneto e Italia, una sana disunione

veneto1
di NICOLA BUSIN – Il popolo Veneto sta soffrendo non solo economicamente. La sofferenza è evidenziata in particolare dalla incapacità di esprimere una classe politica che riesca a rappresentare veramente tutte le richieste di un popolo che quando aveva capacità di autogoverno era il popolo più ricco, liberale e tollerante d’Europa. Forse è questa tolleranza diffusa che ha plasmato...

Trump, guardia nazionale contro gli irregolari

trump
L’amministrazione Trump sta considerando di mobilitare fino a 100mila unita’ della guardia nazionale nella stretta contro gli immigrati irregolari. La proposta e’ citata nella bozza di un documento preso in visione dalla Associated Press e indica la mobilitazione di fino 100 mila unita’ della guardia nazionale in 11 stati nell’ambito della stretta contro gli immigrati...

Goldener Benito an Bürgermeister übergeben – Caramaschi verliert die Nerven / Il “Benito d’oro” al Sindaco: Caramaschi perde i nervi

benito d'oro
riceviamo da Süd-Tiroler Freiheit Bozen Vertreter der Bozner Ortsgruppe der Süd-Tiroler Freiheit und der ehemalige Bozner Vizebürgermeister Oswald Ellecosta sowie die ehemalige Landtagsabgeordnete Eva Klotz haben heute dem Bozner Bürgermeister Renzo Caramaschi den Goldenen Benito überreicht.   Diesen Negativpreis erhält Caramaschi, so die Süd-Tiroler Freiheit in ihrer „Laudatio“,...

L’arcivescovo di Mosca: fate parlare i cristiani perseguitati!

chiesa-che-brucia_530X0_90
L’Arcivescovo di Mosca Mons. Paolo Pezzi ad ACS(aiuto alla chiesa che soffre)-Italia: “Occorre dare spazio alla testimonianza dei Cristiani perseguitati” Un anno fa Papa Francesco e il Patriarca di Mosca Kirill si sono incontrati nell’aeroporto internazionale dell’Avana. Il Card. Kurt Koch e il Metropolita Hilarion Alfeyev a Friburgo, in Svizzera, hanno celebrato il primo anniversario...