Riti e culti ai piedi delle Alpi, lo speviale della rivista di Terra Insubre

terra-insubre
È in distribuzione agli iscritti il n. 80 della rivista Terra Insubre. Inviato il IV trimestre del 2016 della nostra rivista. Saint-Martin-de-Corléans: riti e culti megalitici ai piedi delle Alpi di Giancarlo Minella. Le eccezionali strutture megalitiche riportate alla luce in oltre ven’tanni di scavi sono ora visitabili presso...

Chiesa,lo scisma strisciante che arriva dall’America Latina. E che ha un leader piuttosto importante…!

Stereotype map, the world according to Americans
di DAVIDE LOVAT –  I grandi scismi avvenuti nella Chiesa fondata da Gesù Cristo in capo a Pietro e agli apostoli, sotto il presidio di Maria con la discesa dello Spirito Santo a Pentecoste, hanno avuto tutti una base storico-politica contingente che potremmo definire causa accidentale e una base antropologico-culturale che ne rappresenta la vera causa prima: essa riguarda l’essenza profonda...

La catastrofe meteorologica della politica peggio della natura matrigna

terremoto belice
di ROBERTO BERNARDELLI – Non avevano ancora precettato le turbine…. Avrebbero dovuto farlo almeno una settimana fa… sapendo che il maltempo non chiede permessi. Hanno aspettato 5 mesi per appaltare un generatore di corrente. Come se non fosse accaduto nulla e la burocrazia fosse l’unica fede a cui rispondere. Terremoto, neve, allagamenti… La catastrofe meteorologica...

Un Paese di santi e di santoni sindacali!

lo_stato_nuoce_alla_lombardia
di SERGIO BIANCHINI – In questi anni lo sdegno contro gli sprechi della spesa pubblica sembra essere cresciuto a dismisura. Ma in realtà è uno sdegno pilotato dai signori dello spreco che sono i sindacati del pubblico impiego. Si è mai visto un solo scritto contro la differenza di trattamento degli impiegati pubblici, a parità di mansione, rispetto agli impiegati del settore privato? Nel...

Il Sud ha politici che fanno i suoi interessi. E il Nodd ce li ha!?

nord e sud italia
di AGILULFO Sono Longobardo, si sa, e quindi ho la testa dura, e, allora, mi fido poco. Anzi, visto che mi sono fidato, oggi non mi fido più. Il nemico non è a Roma, come sbraita (o finge di sbraitare) ancora qualche padanista rimasto solo sull’atollo del 2%, e non è nemmeno a Bruxelles o a Strasburgo. Il nemico ce l’abbiamo in casa ed è una classe politica che ci ha usato solo come riserva...

Bossi a L’Indipendenza: “Che errore di Salvini distruggere la Lega. Il Nord tornerà con le sue richieste di libertà!”

BOSSI,FINIREMO FEDERALISMO, NAPOLITANO FIRMERA'
di STEFANIA PIAZZO – E’ da un po’ che ha alzato il tiro, scaldando gli animi dei leghisti che erano entrati nella Lega perché lui, Bossi, aveva dato loro un sogno. Era la Lega votata dagli operai e dagli industriali, dal ceto medio, quando ancora esisteva il ceto medio, e dalla borghesia, quando ancora la borghesia aveva il coraggio di votare una verità ruvida, stanchi di un’Italia inconcludente,...

IN ITALIA NON SI CAMBIA IL REGIME ENTRANDO NELLE ISTITUZIONI

governo-italiano
  di ENZO TRENTIN  – L’unico che ci riuscì fu Benito Mussolini. Aveva una sua idea di Stato, anche se fu costretto a “plasmarla” vai via nel tempo. Conquistò dapprima alcuni seggi parlamentari, poi anche con l’uso della forza trasformò le istituzioni. La chiamò: rivoluzione fascista. La Repubblica che nasce con il referendum del 2 giugno 1946, e che si dota di una nuova costituzione...

Verinnerlichter Faschismus – Fascismo interiorizzato dai partiti italiani?

Kollmann
di Cristian Kollmann – Es ist immer wieder erschreckend, wie sehr im Landtag der Großteil der SVP (der kleine Rest läuft munter mit) sowie die Verdi-Grünen-Vërc und die italienischen Parteien einen Faschismus des 21. Jahrhunderts verinnerlicht haben! E’ sempre spaventoso come la maggioranza della Südtiroler Volkspartei (l’esiguo rimasuglio si accoda vispo) in compagnia dei Verdi-Grünen-Vërc...

I Tajani della Padania 2/ Quando l’onorevole Antonio bocciò la legge per difendere il Made in Italy

tajani2
di STEFANIA PIAZZO – Non solo nel 2009 fece la guerra a Malpensa togliendo Alitalia per portarla a Roma… Era il 31 luglio 2010 e Antonio Tajani faceva sapere le motivazioni della sua bocciatura del testo  della legge per la difesa del made in Italy,  Reguzzoni-Versace-Calearo. Con una lettera spedita da Bruxelles al governo, l’allora  commissario Ue all’Industria e imprenditoria,...

I Tajani della Padania. Perché la Lega non ricorda che trasferì Alitalia da Malpensa a Roma? Perché del Nord non frega più niente

alitalia-
di STEFANIA PIAZZO – Bossi si complimenta con Tajani nuovo presidente del Parlamento europeo. Un atto di diplomazia politica, in un momento in cui la Lega, quella di Salvini, fa la guerra al partito di Tajani. E infatti da dietro la porta si sente il chiacchiericcio di uno come Tosi che rispolvera la memoria proprio a Matteo: “Salvini, ma perché tre anni fa io, te e i colleghi europarlamentari...