Il video del Congresso Grande Nord 1° parte

Congresso_GrandeNord_17022019
lindipendenzanuova.com grazie alla collaborazione con la Confederazione Grande Nord, pubblica il collegamento youtube per la visione integrale del congresso programmatico del movimento che si è tenuto a Milano il 17 febbraio 2019 all’Hotel Marriott. Ecco di seguito la stringa della prima parte dell’evento. “https://www.youtube.com/embed/KpzJr1PWKu0    

#Senzasconti, Negri lunedì sera ad Antenna 3

negri
                            #SENZA SCONTI, puntata 136 con l’appuntamento abituale con l’ospite Luigi Negri in studio con Roberto Bernardelli sulle frequenze di Antenna3. Per intervenire in diretta dalle 22,30 alle 23,30, telefono 02 32 00 46 240       .                                       ...

Lavoro e migranti, minestra male riscaldata

occupazione-cercare-lavoro-21012-300x200
di RICCARDO POZZI – Quando anni fa il grande Gaber ci prendeva in giro chiedendosi se la doccia fosse di sinistra e la vasca di destra forse non immaginava quanto sarebbe andato ancora avanti quel delirio. Oggi non solo vediamo i pannelli solari di sinistra e il petrolio di destra ma assistiamo attoniti (o almeno basiti) alla politicizzazione di qualunque argomento, mentre al contrario avremmo...

La speranza è che Narciso muoia in fretta

eco
Pubblichiamo di seguito l’intervento del direttore del quotidiano lindipendenzanuova.com, Stefania Piazzo, ospite al congresso di Grande Nord. Da osservatore che deve fare sintesi delle cose, perché questo è il mio mestiere, cosa vedo? Oggi stiamo pagando le conseguenze di una semplificazione che ha azzerato tutte le competenze. Si è partiti con Mani pulite, demolendo tutta una classe politica....

C’è Grande Nord, Milano torna sui radar della politica

IMG_20190217_142245
di STEFANIA PIAZZO –   Milano ha lasciato il sorriso a chi è uscito dal primo congresso di Grande Nord all’Hotel Marriott. 400 persone sedute a riempire il salone e altre in piedi per cercare di capire: ora che succede? Chissà se i presenti per un giorno avranno trasformato e anzi trasposto via George Washington  non solo in un quadrato topografico milanese ma anche nel primo presidente...

Congresso Grande Nord, Fatto Quotidiano, Bernardelli: Wanna Marchi era meglio di questi “signori”

fatto quotidiano
rassegna stampa “Contro questo governo comunista, che non esiste nemmeno più a Cuba. Il governo del reddito di cittadinanza, del sì euro no euro, sì Tav no Tav: ogni giorno una contraddizione”. Così Roberto Bernardelli, in occasione del primo congresso programmatico di Grande Nord. “Wanna Marchi era meglio di questi signori”. E su Salvini: “Si è dimenticato di tutto, di quello che...

Due idee per Congresso Grande Nord / Prof. Cerea: reddito cittadinanza e pensioni minime non possono essere uguali per Nord e Sud

nord_strangolato
di STEFANIA PIAZZO – Mano a mano che si cerca di capire a fondo l’invenzione del welfare del terzo millennio, prendono maggiore forma i contorni del reddito di cittadinanza. Non sono impressioni né pregiudizi, ma la sensazione che si tratti di un provvedimento che non porterà sviluppo e più posti di lavoro lo dice anche un illustre economista come Gianfranco Cerea. Che scrive: “Il...

Cari nazionalisti Di Maio e Salvini, senza la Francia la vostra Italia non sarebbe mai nata…

solferino
Dai social di GIUSEPPE REGUZZONI – PROVOCAZIONE: Il tricolore italiano deriva da quello francese, la costituzione italiana è una delle tante che si basa su quella francese nata dal 1789; senza l’intervento francese nella guerra austro-piemontese del 1859 l’Italia non sarebbe mai nata … allora, di che parliamo? Lo stato unitario italiano è un’invenzione francese: il faut...

Quota 100, Sud batte il Nord. Lega regala la pensione anticipata a Sicilia

GRAFICO_italia-01
di ROBERTO BERNARDELLI – Ci sono 15 province siciliane ai primi posti per la richiesta di Quota 100. Nel totale, sono in ogni caso le province del Sud a superare quelle del Nord nelle richieste per andare in pensione. Il provvedimento di Matteo Salvini,  62 anni di età e  38 anni di contributi per finire di lavorare, fa il botto nel meridione. Milano e Torino invece sono fanalino di coda...

Tasso, Carlo Magno e ci manca la Mucca Carolina. L’ignoranza (politica) dalla Padania al Vesuvio

1391611607485_muccacarolina
di CORRADO CALLEGARI – Il primo lo ha pizzicato Massimo Gramellini, ed è un consigliere di Fratelli d’Italia, che si è fatto il selfie a Ferrara davanti alla tomba del dottor Torquato Tasso denunciandone il degrado e l’abbandono. Senza interrogarsi se il dottor Tasso fosse lo stesso sepolto magari a Roma. E neppure dottore. Ma è già tanto non abbia cercato accanto anche i sepolcri...