Tra federalismo, secessione e piccole patrie

piccole patrie
di ENZO TRENTIN Dalla drammatica ondata degli spostamenti di grandi masse verso l’Europa sottoposta a una costante pressione sulle sue frontiere più aperte come quelle italiane, si capisce agevolmente come sia divenuto assolutamente centrale la questione dei poteri locali e della cittadinanza: di chi possa dirsi tale e di chi debba e possa in definitiva decidere i problemi quotidiani che più...

La virtù civica e l’indipendentismo veneto

BandieraVenezia
di ENZO TRENTIN È interessante notare che dopo circa 200 anni dalla nascita delle prime democrazie moderne periodicamente si ritorni a questo argomento di discussione: il popolo non sa o non saprebbe governarsi. Il popolo non ha la competenza necessaria a governarsi. E alla parola popolo si può dare l’estensione che si vuole. Infatti, ricordiamo, che per “popolo” non si è mai inteso...

Contro Beppe Grillo la casta pensa ad una nuova legge elettorale

grillo1
di DANIELE V. COMERO Premessa: era il luglio 2012 e il nostro collaboratore Daniele Vittorio Comero si cimentava sull’analisi del dopo voto e sulla politica che si apprestava a ragionare di nuova legge elettorale per fermare l’avanzata di Grillo. Ebbene, ci chiediamo, da allora ad oggi, dopo quasi cinque anni, cos’è cambiato? Praticamente nulla. Buona lettura e buon… ripasso!!!   Due...

Ma l’indipendentismo è compatibile con la sinistra di oggi?

indipendencia
di GIUSEPPE ISIDORO VIO Nel suo ventennale excursus politico la Lega è passata dal federalismo alla secessione, al federalismo fiscale, dopo il referendum del 2006, e all’autonomia del nord con la macroregione, dopo la caduta di Bossi e del cerchio magico. Da partito di protesta di duri e puri è passata a partito di governo, contaminatosi al contatto del malcostume politico della casta romana ed...

La “stampa”, uno dei motivi per cui l’Italia è irriformabile

giornali (1)
di GIANLUIGI LOMBARDI CERRI Sembra che debba attribuirsi a G.B.Shaw l’episodio in cui essendo per l’ingresso ad una cena di gala  privata richiesto il biglietto di invito il celebre scrittore, ha tentato di sostituire il richiesto con una parola pomposamente pronunciata: “Stampa!” E questo la dice lunga sul carattere di molti giornalisti, ma l’atteggiamento ironizzato non raggiunge...

Toscana Stato convoca l’assemblea dei soci

toscana stato
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO Il prossimo sabato 07 Giugno si terrà la prima assemblea dei soci di Toscana Stato, che sarà aperta ai simpatizzanti e a tutti gli indipendentisti. L’ordine del giono è il seguente: 1- Programma politico di Toscana Stato 2- Festa di Toscana Stato da tenersi in Agosto a Marina di Vecchiano 3- Approvazione bozza di volantino generico 4- Distribuzione tessere A seguire,...

2 Giugno, Monarchia o Repubblica c’è nulla da festeggiare

2giugno
di ALTRE FONTI Nella giornata del 2 e nella mattinata del 3 giugno 1946 si tenne in Italia il Referendum per scegliere la forma istituzionale dello Stato, cioè tra Repubblica e Monarchia. Il Referendum fu a suffragio universale e, per la prima volta in Italia, votarono anche le donne. Furono esclusi dal voto i cittadini della Venezia Giulia, della Dalmazia, dell’Alto Adige e della Libia (allora...

Scozia indipendente, inizia la campagna elettorale ed è scontro

scozia
di REDAZIONE Sedici settimane per decidere del futuro della Scozia. Si apre la campagna ufficiale per il referendum sulla secessione dal Regno Unito del 18 settembre. E sale lo scontro sulle cifre di quella che dovrebbe essere l’economia del nuovo Stato indipendente. Uno studio dell’Università di Glasgow ha criticato in particolare le stime del governo indipendentista di Edimburgo, guidato...

Veneto indipendente, referendum al primo posto dell’agenda leghista

liga veneta
di REDAZIONE L’avvio dell’organizzazione di un referendum per l’indipendenza del Veneto è al primo posto nell’agenda del gruppo politico della Lega Nord in Regione. Lo ha stabilito oggi il Consiglio Nazionale del Carroccio riunito a Padova. Nelle scorse settimane la commissione affari istituzionali del Consiglio regionale aveva licenziato una proposta di legge per un l’indizione...

Gli effetti positivi dell’indipendenza: il caso poco noto della Lituania

lituania
di ALESSANDRO VITALE Negli anni Novanta e in quelli recenti si è spesso scatenata la tesi (più umoristica che discutibile) delle presunte possibili “conseguenze distruttive” per Paesi che sono in procinto di diventare indipendenti. La realtà è però che, una volta guadagnata l’indipendenza politica, quasi sempre ci si è trovati di fronte a realtà baciate da più o meno accelerata fioritura...