Gilberto Oneto nella terra dei liberi. Le nostre bandiere padano-alpine sono a mezz’asta. Ecco le sue parole profetiche: “Venetismo, padanismo, indipendentismo: o si coglie l’attimo o meglio chiuderla lì

padanismo corretta
Gilberto Oneto ci ha lasciati. E’ un compito ingrato scriverlo e lo è ancora di più pensare al nostro cammino senza il suo spirito rigoroso e ribelle. Non ha mai mollato un secondo, non ha mai spostato l’asse del suo agire lontano dalla coerenza del suo modo di essere. Inutile scrivere fiumi di parole. Il modo migliore è rivivere e condividere l’eredità che ci ha lasciato. A cominciare...

L’Indipendenza è prossima a cambiare gestione. Grazie a tutti

logo indipendenza-bianco
di GIANLUCA MARCHI Qualche breve informazione sul prossimo futuro de L’Indipendenza, visto che un certo numero di lettori gradiscono conoscere cosa succederà. Vi avevo già annunciato che la mia direzione stava per concludersi e con essa la presenza, su queste colonne, di alcuni amici a cominciare da Leo Facco, da Gilberto Oneto, da Romano Bracalini e probabilmente altri ancora. Confermo tutto...

Diamanti: la Lega partito nazionale alla conquista del Sud

salvini le pen
di ALTRE FONTI di ILVO DIAMANTI A fatica, ma ha rialzato la testa. La Lega. Ha fermato il declino, che pareva inarrestabile, dopo gli scandali che, negli anni scorsi, hanno coinvolto direttamente i familiari e i fedeli – il cerchio magico – di Umberto Bossi. Era, infatti, crollata al 4%, alle elezioni politiche del 2013. Più che dimezzata, rispetto alle precedenti consultazioni politiche...

Crisi: la spesa delle famiglie scesa dell’8% sotto i livelli del 2007

spesa famiglie
di REDAZIONE La spesa delle famiglie italiane è inferiore di circa l’8%, rispetto a quella osservata prima dell’avvio della crisi finanziaria globale. Bankitalia, nella relazione annuale, osserva che la diminuzione dei consumi, nel 2013, ha interessato tutte le principali componenti. Gli effetti sono stati più pesanti nel settore dei beni durevoli e semidurevoli (-5,2%), rispetto ai...

IV, il 14 giugno convegno sulla via istituzionale per l’indipendenza del Veneto

convegno indipendenza veneta
di REDAZIONE Il 14 giugno prossimo  a Castelbrando, Cison di Valmarino (provincia di Treviso), per l’organizzazione di Indipendenza Veneta, si terrà il Convegno Internazionale dl titolo “Autodeterminazione: la via istituzionale per l’indipendenza del Veneto”. Intento degli organizzatori è anche quello di lanciare una sorta di ultimatum a Zaia perché definisca la data del Referendum...

La sinistra renziana sfonda in Padania. Andiamo a vivere a Spirano…

spirà
di GIANFRANCESCO RUGGERI Nel 50 avanti Cristo tutta la Gallia è occupata dai Romani…Tutta? No! Un villaggio dell’Armorica, abitato da irriducibili Galli, resiste ancora e sempre all’invasore. È l’incipit di Asterix che oggi potremmo così riformulare: nel 2014 dopo Cristo tutta la Padania è occupata dai Renziani…Tutta? No! Un villaggio della bergamasca, abitato da irriducibili Padani,...

Il voto delle Europee e i tempi duri per l’opzione indipendentista

indipendentisti
di GIANLUCA MARCHI Qualche riflessione sul voto per le Europee in chiave indipendentista. Diciamo subito che non c’è da stare allegri: se qualcuno aveva, magari anche legittimamente, pensato che la separazione dall’Italia di alcune aree potesse essere a  portata di mano a seguito degli esiti numerici del ben noto plebiscito digitale, alla luce del voto di ieri non può non concludere...

Cari indipendentisti, va bene tutto. Ma Renzi e la nuova Dc proprio no

renzi nuova dc
di GIGI LOVATO Mi chiamo Gigi Lovato, detto Lucertola, sopranome che non mi piace, ma con cui son noto e con il quale convivo ormai da tempo. Ho iniziato il mio percorso da indipendentista alla metà degli anni ’80 quando ho preso la prima tessera della Lega, ma la mia voglia di indipendenza ha origini più antiche, perché già prima, quando ero ancora un ragazzetto ricordo di aver preso una nota...

Patria e parassitismo, il Piave mormorava… Ecco l’Italia catto-comunista

cattocom2
di MARCELLO CAROTI Penso di interpretare il senso di smarrimento di tutti i nostri lettori nel vedere come la sinistra abbia conquistato quasi il 50% dei voti di queste elezioni europee. Quello che scrivo è un tentativo di dare un senso a quello che sta succedendo in Italia. Sembra incredibile che, dopo il disastro economico che sta distruggendo l’economia di quello che è stato l’ottavo paese...

Maroni detta la linea: centrodestra da ricostruire entro Regionali del Veneto

maroni zaia tosi
di ANONIMO PADANO Pensasse ai problemi, non pochi, della Regione Lombardia, compreso il fatto che vengono tagliati gli stipendi agli impiegati, mentre i mega dirigenti si assegnano lauti premi di produzione. Ma proprio Roberto Maroni non rinuncia a voler influenzare, per non dire dettare, la linea politica della Lega. Ieri è intervenuto sulle allenze. Il centrodestra italiano va «ricostruito» entro...