ESCLUSIVO / Ferrari Nasi a lindipendenza: l’elettorato leghista boccia la scelta nazionale, l’addio al Nord e al Federalismo. Ecco i dati

ferrari nasi5
  http://www.lindipendenzanuova.com/wp-content/uploads/2017/10/20170930_intervento_071017_bis.m4v     di STEFANIA PIAZZO –  L’occasione di diffondere al pubblico gli ultimi lavori del prof. Ferrari Nasi, sociologo, docente all’Università di Genova e Bari, fondatore della rivista Analisipolitica, amico e collaboratore (iniziai a pubblicare i suoi lavori antisistema...

La democrazia è il popolo, non i partiti. Ecco il video

democrazia
http://www.lindipendenzanuova.com/wp-content/uploads/2017/08/Partiti2.m4v

14 febbraio Indipendenza lombarda: voto 2016, incontro militanti Milano

  Domenica 14 febbraio alle ore 11 riunione organizzativa dei militanti di Milano di Indipendenza Lombarda per le amministrative 2016 nel capoluogo lombardo, presso l’Hotel Cavalieri in piazza Missori a Milano. Tutti gli iscritti milanesi sono chiamati a partecipare all’incontro. firmato ROBERTO BERNARDELLI 

6 febbraio: Indipendenza Lombarda: Amministrative Milano 2016, incontro con i militanti

  Sabato 6 febbraio alle ore 11 Riunione organizzativa di Indipendenza Lombarda per le Amministrative 2016 a Milano, presso l’Hotel Cavalieri in piazza Missori a Milano. Tutti i militanti milanesi sono chiamati a partecipare all’incontro, nel corso del quale saranno prese decisioni importanti sulla strategia e la logistica del movimento su tutto il territorio del capoluogo. firmato ROBERTO...

300 Lombardi, il futuro passa per l’indipendenza. Perché sull’asfalto non ci sono sassi per la rivoluzione

foto 4
di REDAZIONE Abbiamo partecipato ad una serata lombarda. Di questi tempi, è raro. Gli amici dell’associazione 300 Lombardi, con o senza un Leonida padano, hanno deciso che occorre serrare le fila e fare massa critica comune. E via. Da qui la decisione di chiamare a raccolta chi, tra politica, associazionismo, cultura, stampa, parla, lavora, promuove il tema dell’indipendentismo lombardo. Giuseppe...

L’indipendenza non la concedono le prefetture

prefettura
di GIULIO ARRIGHINI e ROBERTO BERNARDELLI Si può fare la rivoluzione, invocare la libertà del Nord stando dalla parte dei prefetti e di chi sgombera e carica? Vediamo… se sono solo proclami per militanti, “militonti o miligonzi”. O se c’è ancora speranza. Non c’erano questa volta 100, 1.000 black block a fronteggiare le forze dell’ordine durante le “sommosse” di dicembre,...

Dal reato di clandestinità alla Masada del Nord. La svolta nazionalista

masada
di GIULIO ARRIGHINI E ROBERTO BERNARDELLI * In principio fu la devolution. Poi il federalismo fiscale e, agli albori, la legge Bossi-Fini col reato di clandestinità. Dovevano essere, questi, autonomia e legalità, i cardini di un sistema alternativo ai decenni di tesorerie uniche, di invasioni barbariche, di moschee luoghi di reclutamento per terroristi e chi più ne ha più ne metta. Dovevano essere...

La borghesia lombarda senza rivoluzione

Rete
di GIULIO ARRIGHINI* Se la rivoluzione non è arrivata in Lombardia, non è solo per colpa dei partiti. E la spiegazione ce la possono dare anche le bambine della Milano bene che si prostituiscono. Su un quotidiano letto di sicuro più dalla borghesia lombarda che dagli operai, dai comunisti e dai loro reduci, si apprende che la riflessione sulla prostituzione volontaria femminile minorenne è un elemento...

Salvini, uguale viva l’Italia

barone
di ROBERTO BERNARDELLI* Premessa della redazione: questo pezzo è stato pubblicato lo scorso 18 febbraio, prima che Salvini scendesse in campo al Sud. Come c’abbiamo visto lungo… Buona lettura. Andiamo bene. Anche il Barone Nero, noto ai milanesi come Roberto Jonghi Lavarini, tiferà Lega Nord. Lo abbiamo appreso sfogliando le pagine di cronaca del Corriere della Sera. E ci siamo detti:...

Ebola? No, Grazie! Incontro pubblico Domenica 16 Novembre

banner_incontro_pubblico_ebola_no_grazie_300x250
di REDAZIONE A che punto è il virus? Dove e come si sta diffondendo? Ma, soprattutto, perché lo Stato non ha attuato tutte le necessarie misure per evitare il rischio di un contagio e le sue potenziali e micidiali ricadute sulla popolazione? Gli sbarchi incontrollati sono la conferma dell’incoscienza di un governo che antepone il consenso del solidarismo cieco rispetto alla sicurezza della...