Castano Primo (Mi), quell’auditorio di cui il Comune si disinteressa

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

A Castano Primo (Milano) si assiste all’ennesima farsa dei nostri Rappresentanti politici. si litiga fra Maggioranza  ed opposizione per le pompe funebri (argomento  non  da sottovalutare se si prospettasse l’eventualità di spartizione) e si scordano altri problemi  molto vicini ai Cittadini.

Parliamo dell’auditorio  Paccagnini di Via Magenta.  I genitori dei ragazzi che frequentano l ‘auditorio si lamentano delle poca  sensibilità del Comune nei riguardi dei  nostri  giovani (struttura  fatiscenti  e mancanza assoluta di prevenzione antincendio).

Noi di Unione Padana  facciamo nostri questi legittimi desideri di molti cittadini e chiediamo un “piccolo” sforzo  condiviso da tutti per la tutela dei nostri ragazzi . Sarà per noi dovere continuare a verificare nel  prossimo futuro e da tenere informati la cittadinanza sugli sviluppi prossimi. Contro quella che si configura come”Distrazione Comunale”.

Unione Padana Medioinsubre

Segreteria Provinciale -Monici Giuseppe

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. CSS says:

    litigare per le pompe funebri è lecito, poichè tale settore è ampiamente dominato dalle mafie locali, si fa più soldi con i morti che con i vivi…questo dovrebbe anche far intendere il grado di legalità dei rappresentanti in tale comune

Leave a Comment