Assemblea Confindustria a Milano-Expo. Renzi preferisce stare con gli operai di Melfi

di GIOVANNI D’ACQUINOmelfi

O la liturgia annuale di Confindustria, questa volta a Milano per onorare Expo, o a Melfi con Marchionne e gli operai della rinascita di Melfi. Renzi ha preferito Melfi. E ha fatto bene. In termini di propaganda e immagine ma anche per quello che rappresenta la sua linea di pensiero pragmatica. Stare dove si vince.  Non certo fare un viaggio in Brianza dove i capannoni sono chiusi. Per tasse.

“Per difendere il lavoro non si va ai talk show il martedì sera a fare grandi slogan ideologici, per difendere il lavoro si creano le fabbriche”, ha affermato  a margine della sua visita allo stabilimento Fca di Melfi. “Noi ci aspettiamo che torni il gusto di dire che l’industria automobilistica italiana e’ la piu’ forte del mondo”, ha aggiunto Renzi che ha visitato, in un percorso segnato dai selfie con gli operai, gli impianti di lastratura e di montaggio dello stabilimento.

A commentare l’assenza di Renzi solo il governatore lombardo, “Il premier Renzi assente? Francamente mi pare che ci sia da parte sua una disattenzione verso le imprese, perché l’assemblea nazionale di Confindustria è davvero un momento importante per le imprese italiane e mi pare incomprensibile che il presidente del Consiglio non sia presente qui”.

Valuti il lettore. https://youtu.be/3rHGHWQldwE

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment