LE ARANCE MAROCCHINE E GLI INTERESSI SICILIANI

di PIPPU SCIANO’*

Lo scandalo dell’importazione di ARANCE MAROCCHINE nell’area della U.E., in Italia ed in Sicilia, ha suscitato alcune vivaci proteste, sia nel mondo degli agricoltori, sia nel mondo politico-sindacale. Ma niente di sostanziale è cambiato.

In pratica, in questo momento, avviene che, sinceramente e non, quasi tutti riconoscano come vero ciò che l’FNS ha sempre denunziato: l’ECONOMIA SICILIANA e l’AGRICOLTURA vengono, quasi ad ogni piè sospinto, pugnalate alle spalle per le “OMISSIONI” e per le “COMPLICITA'” della nostra classe pseudo-dirigente e dei Partiti politici dominanti in Sicilia. Nessuno, però, se ne lamenta più dello stretto necessario.

Con le lacrime di coccodrillo si pensa di superare uno scandalo enorme come quello delle ARANCE MAROCCHINE (…. ed OPORTET UT SCANDALA ADVENIANT) che non poteva nè può passare inosservato nè SOTTO SILENZIO. E allora? Giù con le lacrime, con il politichese appassionato e con le proteste di facciata! Tanto per superare la bufera, peraltro temporanea.

E’ urgente e necessario, in conseguenza, che i Consumatori Siciliani, gli Agricoltori Siciliani, tutto il Popolo della Sicilia “produttiva” e laboriosa, rialzino la testa e soprattutto RITIRINO LA DELEGA a quanti, – a Sala d’Ercole, al Parlamento Italiano e/o al Parlamento Europeo, – fanno tutto tranne che difendere gli interessi della Sicilia. Ed i “parlamentatri” qui eletti, nella stragrande maggioranza, si guardano bene anche dal riaffermare e pretendere il RICONOSCIMENTO ed il RISPETTO dei diritti fondamentali (ed imprescrittibili) del Popolo Siciliano, della Nazione Siciliana.

Tutto ciò è comprensibile (ma non giustificabile nè amnistiabile), dal momento che non pochi dei politici di cui sopra sono “trasversalmente” molto impegnati a cancellare”, addirittura, il diritto all’ESISTENZA dello stesso Popolo Siciliano, della stessa Nazione Siciliana. Sono, infatti, determinati a smembrare in tre REGIONICCHIE (a …. statuto speciale, però) l’unica VERA, grande Sicilia. Non aggiungiamo altro, perchè a buon intenditor… poche parole!

*Sikritariu Pulitiku Nazziunali – FRUNTU NAZZIUNALI SICILIANU “SICILIA INDIPINNENTI”

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. giuseppe calvagno says:

    Fuori i nomi dei responsabili di questo grande affare!
    L’informazione è un diritto. I nomi devono essere noti e possibilmente denunciati.

Leave a Comment