Angelo Alessandri: ora basta lascio la Lega Nord

di REDAZIONE

«Adesso mi fermo e riparto». Così Angelo Alessandri nella lunga lettera con cui motiva le proprie dimissioni dalla Lega Nord. «Certo – spiega il deputato, ex presidente federale ed ex segretario della Lega Emilia – ripartire da zero presuppone appunto ripartire da capo: da Reggio, dagli amici e dai fratelli che vorranno intraprendere con me una nuova strada che sarà illuminata da quella fiammella che nasce da un ideale e da un sogno. Dove andremo e dove arriveremo? L’unica cosa certa è che lavoreremo con nuovi stimoli per il bene comune».

Meno di un mese fa erano usciti dalla Lega Nord sette amministratori o consiglieri di Reggio e provincia legati al parlamentare bossiano, e il commissario locale aveva tuonato che ’per chi esce poi la porta è chiusà. «Voglio ripartire con una ’famiglia di amicì – scrive oggi Alessandri – e tornare ad avere l’entusiasmo di prima. Continuerò a conservare i valori leghisti pur senza più la tessera, li ho condivisi per tutta la mia vita e non cambierò idea di certo adesso. Non ho mai dato ascolto alle varie offerte che mi sono state proposte fino ad oggi e da buon leghista nell’animo continuerò a portare avanti quel lavoro territoriale come ho sempre fatto con convinzione».

FONTE ORIGINALE:  Ansa.it

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment