Re Giorgio rieletto Presidente coi voti leghisti. La base non ci sta

di GIANMARCO LUCCHI

Lo hanno eletto, come da previsioni. Giorgio Napolitano, ‘O Re della Repubblica italiana, è stato rieletto presidente (738 voti) dopo che nel primo pomeriggio ha dato la sua disponibilità a rimanere sul trono più pagato del mondo, quello del costosissimo Quirinale. Anche i voti della Lega son confluiti sull’uomo del Colle uscente. Così, oggi Bossi all’Ansa: “‘L’elezione di Napolitano era l’unico modo per uscire dal pasticcio. Napolitano non voleva ma adesso farà di nuovo il Capo dello Stato.Se Napolitano ha dato la disponibilità è perché ha avuto garanzie sul governo”. Vale a dire il governissimo.

Ecco la cronaca della giornata in casa del Carroccio: ‘Nella riunione di gruppo abbiamo deciso di votare Napolitano. Lo abbiamo scelto anche come viatico per la formazione di un governo ma ci opponiamo preventivamente ad una soluzione Amato. In ogni caso sara’ l’ultima votazione alla quale partecipiamo”. Cosi’ Massimo Bitonci annuncia il voto della Lega per Napolitano.  ”Nella nostra riunione, dopo aver contribuito ad affossare la candidatura di Prodi e vista la disponibilita’ del presidente e l’ipotesi alternativa di una candidatura di Amato, abbiamo deciso di appoggiare la rielezione di Napolitano”, spiega Bitonci. ”Pensiamo che, nel rispetto dei cittadini, questa sia la nostra ultima votazione – aggiunge – Se ci fosse una eventuale bocciatura non voteremmo piu’ ”.

E’ probabile che nel governissimo che nascerà a seguito della rielezione di Re Giorgio possa entrare anche un esponente leghista, quel Giancarlo Giorgetti che già ha fatto parte del gruppo dei dieci saggi e che gode di parecchia stima da parte di Napolitano. Resta da vedere chi sarà il premier sotto la guida del Quirinale: le voci più insistenti parlano di Amato e se così fosse si tratterà di vedere che atteggiamento terrà il Carroccio.

Si’ alla candidatura di Giorgio Napolitano e sostegno esterno a un possibile governo, ma non guidato da Amato. Questa, in sintesi, l’indicazione espressa dal presidente del Veneto e grande elettore Luca Zaia, riguarda alla posizione della Lega su un Napolitano bis. ”L’abbiamo detto in tempi non sospetti, gia’ da ieri – ha aggiunto Zaia, che stamani ha partecipato assieme agli altri governatori ad un incontro con Napolitano – che una soluzione condivisa potrebbe essere rappresentata dalla candidatura di Giorgio Napolitano. E’ un patrimonio nazionale. Vediamo in questa candidatura e la sua elezione la possibilita’ per avere un governo di grandi intese che sia una vera assunzione di responsabilita’ al pari di quanto successo in Germania e Olanda”. Zaia ha quindi rilevato che la Lega non entrera nel governo ma lo sosterra’: ”l’unica pregiudiziale mossa dalla Lega – ha concluso – e’ di non avere Amato presidente del Consiglio”.

Anche il segretario Roberto Maroni interviene per dire no a un eventuale governo presieduto da Giuliano Amato, ma questo sembra solo un modo per limitare i danni politici dell’operazione, perché si sa che rivotando Napolitano presidente della Repubblica vuol dire beccarsi il dottor Sottile come premier.

Ma la base leghista si schiera contro il ‘si” a un nuovo mandato di Giorgio Napolitano, ipotesi per la quale si e’ detta favorevole la leadership del Carroccio. Non appena si e’ diffusa la notizia della possibilita’ di un ‘bis’ di Napolitano, i profili ufficiali della Lega Nord su Facebook e Twitter sono stati invasi da commenti fortemente contrari a questa eventualita’. Sul profilo fb del segretario federale, Roberto Maroni, c’e’ chi scrive: “No a Napolitano bis, non lo vogliamo”. “La base leghista non vuole un Napolitano bis, l’avete capito dirigenti?”, e’ il testo di un altro post.

Presi di mira anche il profilo di ‘Lega Nord Parlamento’ e quello del segretario della Lega lombarda, Matteo Salvini. “Ma Napolitano e’ quello che diceva che la Padania non esiste? E ora invece e’ diventato un grande uomo di responsabilita’…”, fa notare un militante a Salvini. “No al napoletano. Se lo votate tradite idee e gente per bene per morti che si votano tra loro”, scrive un altro sostenitore. Diversi i commenti anche contro l’eventualita’ di un incarico a Giuliano Amato come presidente del Consiglio.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

64 Comments

  1. luigi bandiera says:

    Nessuno immagina quanto dispiace a me il risultato negativo della LIGA/LEGA…

    Pero’, mi volete spiegare quanto di liga e lega e’ stato fatto in tutti questi anni..?

    Lo so, ho vissuto una esperienza col sindacato (unica) e quindi mi sento gia’ il grido della massa nelle orecchie: e tu cosa hai fatto..? E con il 4% cosa pretendi..?

    A me dicevano: Bandiera perche’ non fai..?

    R: perche’ nel direttivo sono UNO e i voti per la maggioranza sono 8 dato che siamo 15.
    Io sono sempre in minoranza e COMANDA LA MAGGIORANZA, in regime KOMUNISTA detto poi (per fregare il popolo) democratico.

    Quindi sono consapevole che la lega nord con la percentuale ke ha puo’ fare poco o nulla. Anzi, pesando bene la forza dei voti, fa molto ma per il PDL, lo sostiene..? Fa da terza gamba.

    Io volevo stare fuori ma loro con i mezzi che hanno mi hanno fatto entrare nel loro regno. Soprattutto perche’ ero solo e perche’ mi controllavano meglio..!

    A livello statale e’ cosi’. Pero’ non localmente..!

    Di leghista localmente la lega ha fatto poco e se uno si permetteva di fare era RAZZISTA E TRATTATO DA IGNORANTE SEMPRE. (se i soldati sparavano contro gli austriaci, che pompa di drogamento hanno fatto a sti pori ALPINI inispecie..?)

    Ovviamente NESSUNO si movimentava per dare sostegno alla LINEA LEGHISTA, men che meno i movimenti indipendentisti, autonomisti e vai con l’arcobaleno… per dire quanti sono.

    Perche’ il motivo e’ SEMPLICE: l’ITAGLIA HA FATTO GLI ITALIOTI DEL KAX. (I nemici che menzionavo in altro post).

    Novita’: Gentilini condannato per istigazione all’odio razziale.

    Cioe’, voler comandare a CASA NOSTRA e’ REATO..!

    E i PEONES o meglio POLENTONI, fatti italioti, piu’ IDIOTI invece, diranno che la sentenza e’ giusta..!

    COME CON GLI OTTO SERENISSIMI anche con Gentilini NESSUNO (Ulisse non c’entra) DIRA’ -A-. Dira’, peggio di cosi’, dira’ che e’ giusto che sia condannato.

    Vero Pento..??

    Ma con un POPOLO COSI’ DI MEFITICA CULTURA perche’ talibana, per non dire altro, COSA MAI SI PUO’ PRETENDERE..??

    LA RIVOLUZIONE..??

    LA SECESSIONE..?

    L’INDIPENDENZA..??

    MA DOVE VIVETE CARI SETTENTRIONALI D’ITALIA UNA e INDIVISIBILE..!!

    SE SIETE O STATE SOTTO AI TERRONI C’E’ O NO UN MOTIVO..??

    SI: VOI..! Va ben, sono buono, NOI..!

    Salam

  2. raniero says:

    La macroregione..???
    Ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahhahhahahahahahaahahahahahahahhahahahahahahahahhahahahahahahhaahahahahahahahahahahahahahhahahaha!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Non basta????
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahhahahaha!!!!!!!!
    I leghisti……?
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha!!!!!!!!!!!
    Siete rimasti talmente pochi e tutti quaquaraqua che non ci spreco neanche tante ahahahahahahahahaha!!!

  3. Roberto says:

    AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  4. Roberto says:

    21 ANNI CHE VOTO LEGA NORD DA 18 ANNI CHE SONO ISCRITTO EBBENE 1 CENT CHE 1 CENT DI SGRAVIO FISCALE O DI VANTAGGIO ECONOMICO DA PARTE DELLE LEGABALLE NON NE HO VISTI MAI WW LA PADANIA OKKUPATA….ROBERTO

  5. Arcadico says:

    …”Un’altra vittoria come questa e me ne torno in Epiro senza più nemmeno un soldato (leggasi militante)”!!
    Frase pronunciata dopo la battaglia di Eraclea.

    @Asterix … A me invece sta bene una Lega ripulita!!!

    Pregasi di passare da Lecco per vedere lo stato d’avanzamento della pulizia (tutti seduti sul ’water’ del posticino quelli che rimangono … of course!!).

    @Asterix … Sono anni che vivete in internet e sputate sulla Lega, avete fondato cespugli “indipendentisti” inutili che prendono lo 0,000 ancora dopo 15 anni!

    Non capisco dove stia il problema … fin quando c’è un ex movimento che non ne azzecca una da 25 anni (leggassi come … il consenso esponenziale o la stima percepita e\o precipitata presso i padani, e come … le imminenti amministrative che metteranno finalmente a nudo … il paravento delle regionali) non c’è motivo di agitarsi tanto per lo 0,000 dei cespugli!!!

    Quando la Lega stessa … sarà cespuglio … forse qualcuno vorrà iniziare a fare un ragionamento!!!

    Non fosse altro per mancanza di cadreghe da okkupare!!!

  6. Giacomo says:

    La lega ha votato per Napolitano perché serve a ritardare le elezioni politiche. Se ci fossero elezioni politiche oggi la lega sparirebbe. Confido che sparisca comunque.

    • Albert1 says:

      Seriamente: ormai non gli resta che confluire nel pdl, d’altronde il berlusca già lo diceva nel 2007 che contava d’intrupparli ufficialmente (ufficiosamente lo son già da un pezzo). Un cadavere che entra in un brodo primordiale: se non è necrofilia poco ci manca!

    • Miki says:

      Perchè invece tra 6 mesi non sparirebbe comunque dopo la svolta 0.2? Congresso subbbbito!

  7. Rinaldo C. says:

    Il terrone ha detto la parola inciucio non deve pèiù esistere, continuerà per sempre è nel DNA di ogni itagliota. E purtroppo srà sempre così. E’ ora di mandarla in un default completo, l’itagliota, i deputati e senatori della lega nord 1 e lega nord 2.0 devono vergognarsi, sono diventati dei parassiti come tutti gli altri, pensano solo alla sedia e ai loro interessi, per cui Barbari sognanti, bossiani svegliatevi, avete per l’ennesima volta perso un treno rapido, gli altri accelerati o littorine non ce ne sono più. Tornare a casa a piedi nudi e cospargetevi il capo di cennere, perchè al popolo della lega nord dovete chiedere scusa e essere anche fustigati o lapidati dal popolo leghista vero non militonto, questi non ci arrivano mai a capire, sono troppo istruiti come gli asini.

    Rinaldo Cometti

    • Miki says:

      Macro-distruzione della Lega Nord: missione compiuta!
      Vero Postalmarket? Adesso i VAFFANCULO li potrai dare alle “seZZioni più meritevoli”

  8. Marco says:

    Prendendo spunto dalla dichiarazione di Zaia riportata nell’articolo uno dei cori per la prossima manifestazione leghista potrebbe essere:

    “Giorgio-Napolitano-patrimonio-nazionale”

    “Giorgio-Napolitano-patrimonio-nazionale”

    Partito allo sbando…ridotto a gadget berlusconiano.

  9. Asterix says:

    Ma quanti indipendentisti duri e puri. Solo qui però… in carne ed ossa nessuno vi vede mai. Quando c’era da tirare fuori le palle, manifestare in massa, prendere denunce, rischiare la galera con Bossi, voi eroi dov’eravate? Sono anni che vivete in internet e sputate sulla Lega, avete fondato cespugli “indipendentisti” inutili che prendono lo 0,000 ancora dopo 15 anni. Sputate sulla Lega che magari in passato vi ha portato a ricoprire incarichi importanti. A me invece sta bene una Lega ripulita, al 4,1% e senza di voi, piuttosto che avere il 10 o il 15% con dentro gente che si sbraita ma che quando c’è da lavorare duro per portare avanti riforme profonde se la dá a gambe.

    • Maximilien Parisian says:

      a te sta bene la lega perché o ci mangi come molti (e soprattutto MOLTE) inabili a qualsiasi lavoro avete il terrore di rimanere disoccupati a vita (ma chi vi assume? chi vi vuole?) o perché sei il solito ultras, tutta la segreteria della lega potrebbe anche bukkakarti la moglie ma la tiferesti comunque, pirla come sei.
      Vale il discorso dell’altro… non serve farti capire che per 20 anni non avete combinato un cazzo, che avete fallito su tutta la linea… LO SAI BENISSIMO MA FAI FINTA DI NON VEDERE… tieniti il rospo in gola, e sfogati quando sei da solo… povero miitonto che credeva alla padania…

    • Maurizio says:

      Non dire stronzate, Asterix. Sono quasi vent’anni che lavoro duro sul territorio e mi hanno scavalcato decine di coglionazzi che però andavano bene alla circoscrizione. Avuta la poltrona non li hai più visti, o li vedevi alla riunione con l’ipad in mano che si facevano i cavoli loro. Per premio qulacuno l’hanno messo addirittura in cima alla lista della camera, uno che neanche è riuscito a togliere i vu cumprà dal parcheggio dell’ospedale. Per non parlare del disastro del nuovo ospedale di Bergamo; sarebbe come sparare sulla croce rossa visto che l’assessorato era messo lì apposta a vigilare…ma è la fidanzata di un pezzo grosso e allora non si può dire nulla…pietosi.

    • Albert1 says:

      No, guarda, l’unica cosa ad essere cambiata è la badante: giovane, se la vedi in tanga non vomiti.

    • giuseppe battista says:

      dai Asterix dì la verità, di che hai fumato, altrimenti sei da ricovero.

  10. giorad says:

    I veri italioti siete tutti voi che criticate la Lega perchè supportante napoletano. La Lega puo’ essere criticata, eccome, ma su cose più importanti, almeno per un secessionista come me. Ma in questo caso hanno ovviamente scelto il meno peggio… O volevate forse il calabro ultra-rosso rodotà? Quello si, e Grillo con lui, che ve lo darebbe il federalismo – nevvero?

    Usate il cervello e siate pragmatici. Sta minkiata del capo dello stato per noi è cosa minore, ma non irrilevante: si trattava di scegliere napoletano oppure qualcuno ancora più avverso alle nostre (secessioniste) istanze.

    Piantiamola qui, per favore, e passiamo ad altro… Come fare sta benedetta, secessione ad esempio. Maroni, Zaia und Cota (ehm) – se ci siete battete un colpo, anzi tre.

    • la penso come giorad, chissenefrega del presidente del nemico.

      • Maximilien Parisian says:

        Sì grande pensierone il tuo, che spiega benissimo il tenore degli altri interventi… senti frescone, se proprio NON TE NE FREGA NIENTE DEL PRESIDENTE DEL NEMICO, EVITI DI PARTECIPARE ALLA VOTAZIONE, OPPURE VOTI UNA CANDIDATURA SIMBOLICA PER FAR VEDERE COME LA PENSI. NO, QUESTI SON COSI COJONI CHE CREDONO DI SPOSTARE LA BILANCIA DEL GOVERNO CON I LORO 39 VOTI DI MERDA SU 500..

      • Veritas says:

        La penso anch’io cosiì.

    • Maximilien Parisian says:

      Tu devi essere davvero così indietro da credere davvero che i vostri 39 voti di merda contino davvero qualcosa al tavolo delle trattative. Sì, come no, la scelta migliore… poveracci, avete capito che vi hanno preso per il culo da anni ma non accettate la verità, perché preferite vivere nella menzogna. Ma dentro di voi morite… non fate pena, perché è esattamente quel che vi meritate.

      • Miki says:

        Era il nostro pugno di morti sul tavolo delle trattative.
        Vedremo le trattative i risultati che porteranno.

        (spero si colga l’ironia)

    • Miki says:

      Scegliere?Guardi che i (oh oh!) 39 voti Ln hanno scelto solo di distruggere quel poco che rimaneva da distruggere. Davvero crede che nappolettano concederà qualcosa,qualsiasi cosa, solo perchè gli hanno dato un fondamentale aiuto all’elezione?

  11. oppio49 says:

    La cosa più decente sarebbe stata la non partecipazione al voto. La cosa più coerente sarebbe stata non andarci proprio a tenere il bordone al gerontorincoglionito presidentissimo unitarissimo giorgio napoteno. Dirigenti della lega rileggetevi lo statuto e vergognatevi.

  12. Bortolo Manin says:

    Che vergogna di nazione, che umanità involuta e nauseabionda.
    In questa palude infestata di topi Il suicidio è l’ unico atto di dignità possibile, esclusa la rivolta.

  13. Francesco says:

    senza i non so quanti voti della lega, (30 ou 40, boh, non è importante), sarebbe cambiato qualcosa? la verità é che essendo um partito che non conta più nulla, i suoi rappresentanti pensano solo a salvarsi la poltrona. Tengono famigghia.

  14. Rosanna says:

    Un paese che la classe politica sta facendo morire non poteva avere altro che un presidente di 87 anni.

  15. Dan says:

    La base, la gente deve smetterla di manifestare dissenso solo a parole: deve agire.
    Sciopero fiscale immediato !
    Chiusura di tutte le sezioni di tutti i partiti !
    Immediata separazione tra gente che ne ha le palle piene e chi vuole ancora sostenere questo schifo.

    E’ ora di fare pulizia.

  16. Giacomo says:

    Pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci pagliacci

  17. milanese doc says:

    La Lega è finita. Giustifico solo lo spiazzato (e imbarazato) Salvini. Piuttosto che ha fine ha fatto Mascetti, il più rivoluzionario del Consiglio federale? Attendiamo sue dichoarazioni sulla situazione leghista e dell’Italia. Giorgetti per me sarà ministro.

  18. Maurizio says:

    La vedo proprio male….ci sono tutti i segnali della fine.

  19. A.Trunfio says:

    ITALIANI : una nuova era si apre davanti a voi. Il Mesozoico moderno, con l’unico dinosauro, release 2, che vi meritate.
    Giorgiosauro Napolitazzo. Vergognatevi.

  20. rodolfo says:

    ed il bello deve ancora venire con l’elezione del premier….lì gli esponenti leghisti daranno il meglio di loro stessi… 🙂 che tristezza per i poveri militonti padani !

  21. Luca says:

    Scene da fine impero…

  22. Ambrogio says:

    La lega con il voto a Napolitano ha perso la bussola. Come farà a spiegare ai suoi militanti quando ritornerà da Roma sul territorio,( diventa difficile digerire una simile scelta, anche per il più fedele dei militanti del nuovo corso). Lo si vede anche da come reagiscono alcuni militanti sui social network. Ma in questo caso la dirigenza del movimento non sente più’ la pancia dei suoi militanti e prosegue su un’altra strada, con altre logiche. (Cui Prodest).

    • Miki says:

      Era l’occasione per Bossi di impuntarsi su un nome che almeno non fosse vomitevole per la base,e in caso di rottura definitiva con lo 0.2 Boboliano (che appoggiando il talibano-bis si è giocato la faccia) fondarlo davvero sto benedetto nuovo partito. Oppure, ipotesi più plausibile, costringere il postalmarket di Pontida a fare marcia indietro, dimostrando una volta per tutte chi E’ la Ln e chi NO. Ma adesso che pure i lealisti sono coinvolti nell’abominio/bis, sarà una notte dei lunghi coltelli.
      P.s. Grillo adesso andrà in piazza a manifestare contro sè stesso? E’ grazie a lui che ci cucchiamo altri 7 anni di napoletano..

  23. Maciknight says:

    Per qualche tempo si possono ingerire antiemetici ma poi il vomito dovrebbe riversarsi su coloro che lo hanno provocato …

  24. Franco says:

    Complimenti! Forse vogliono continuare con il “sovietico”, che in oltre 60 anni di attività politica ha contribuito al fallimento del paese, perché sia lui portare i libri in tribunale?

  25. fabri says:

    Grande Bobo, dopo i governi di cui eri ministro che ci hanno portato sull’orlo della Grecia adesso anche Amato.
    Come diresti tu: MISSIONE COMPIUTA

  26. Miki says:

    Cosa deve fare la base per PRETENDERE l’elezione di un nuovo segretario? Incappucciarsi e flagellarsi la schiena???

    • milanese doc says:

      basta storie sui congressi perchè Bossi è andato, Salvini e Zaia non hanno ancora la giusta leadership. Se volete però andare a congresso vi affibiamo il canddato unico Giorgetti, futuro ministro…

  27. luigi bandiera says:

    Beh, e’ anche vero che i veri amici si vedono nel momento del bisogno.

    La lega deve aiutare gli amici, o no..?

    mama salvami l’anima… (Z).

  28. Ferruccio says:

    E se il grande saggio Giancarlo Giorgetti farà parte anche del prossimo governo del presidente napoletano noi della Lega riavremo tutte le nostre poltrone nei C.D.A. delle aziende pubbliche e parapubbliche tutti riconfermati….
    Finmeccanica non ti lasciamo …ti vogliamo bene

    Cosa vogliamo di più dalla vita ????

    Non dimenticate leghisti prima il nord… prima il nord….e le nostre sudate poltrone…..

  29. lory says:

    oggi Zaia in un’intervista ha dichiarato che serve eleggere subito Napolitano e poi subito formare un governo di larghe intese perche ci sono da fare delle scelte in popolari , anche questo ha perso il mio voto. di questi leghisti non ce ne uno che si salvi.

  30. Maximilien Parisian says:

    Silenzio, babbei! IL GRANDE CONDOTTIERO SALVINI HA APPENA DETTO CHE PRIMA DI INCAZZARSI BISOGNA CAPIRE!
    Sì, capire che è da anni che vi tirano per il #ulo!

    BUFFONI!
    BUFFONI!
    BUFFONI!

  31. Dan says:

    Alle prossime elezioni la lega può salutare gli ultimi punti percentuali. Saranno il prossimo partito a saltare.

    • Castagno12 says:

      La Lega Nord, nei fatti, è già saltata da tempo, come siamo già saltati anche noi tutti.

      Pure al Nord abbiamo una popolazione che asseconda, sostiene ed approva il Governo Mondiale.

      Quale politico, quale partito potrebbe ottenere risultati postivi con una popolazione che rema contro: non conosce o non vuole riconoscere i problemi fodamentali ignorati dai media e da tutti i politici (vecchi e nuovi).

      Si tratta di problemi ormai noti, per chi vuole sapere, non certo per i tonti !

      • Albert Nextein says:

        l’opportunismo del sud è proverbiale.
        L’ignoranza del nord, troppo impegnato a produrre per trovar tempo per istruirsi e aprire gli occhi, è paradigmatica.
        E su di essa speculano i soloni politici ladri.

        L’ignoranza e l’abnegazione del nord sono autolesivi.

  32. Fidenato Giorgio says:

    E ci sono ancora militonti che votano questa Lega??? SVEGLIAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!

  33. Miki says:

    Braaaaaaaaavi Leghisti 0.2 (%). Cosa volete che sia la DIGNITA’ di fronte a una possibile carezza del presidentedellarepubblica TALIAN!
    Ho una gran voglia di guardare piazza San Marco dall’alto di un campanile. E non penso di essere il solo.

  34. Albert Nextein says:

    Che cesso, la lega.

  35. luigi bandiera says:

    Dalla padella alla brace.

    Poveri noi in quali mani abbiamo messo la nostra anima o destino..!!

    BASTA.

    NON NE POSSO PIU’ DI ATTI COMBINATI E POCO DEMOCRATICI.

Leave a Comment