Ammorbati dal fisco, agosto e settembre il soffoco delle tasse

di CARONTETasse-schiacciati-21

Pensavate fosse finita col lavoro e le tasse? No. Ecco gli adempimenti per non passare da evasori…

20-agosto

Versamento ritenute IRPEF di dipendenti e collaboratori

Versamento contributi previdenziali e assistenziali dipendenti e collaboratori

Versamento IVA mese di luglio – contribuenti mensili

Versamento IVA II trimestre – contribuenti trimestrali

Versamento II rata contributi Inps su minimale per commercianti e artigiani

Persone fisiche e società di persone che svolgono attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore : versamento – con maggiorazione dello 0,4% a titolo di interesse corrispettivo – delle imposte a saldo e in acconto (prima rata) del Modello unico-IRPEF, add.li IRPEF, IRAP, INPS Artigiani e Commercianti ecced. minimale

Soggetti IRES che svolgono attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore: versamento imposte – con maggiorazione dello 0,4% a titolo di interesse corrispettivo- a saldo e in acconto prima rata del Modello Unico-IRES, IRAP (1)

25-agosto

Invio telematico elenchi INTRASTAT contribuenti tenuti alla presentazione mensile

31-agosto

Sostituti di imposta: invio telematico modello “Uniemens” (relativo dati retributivi e contributivi)

Acquisti da San Marino comunicazione all’Agenzia delle entrate delle annotazioni effettuate nei registri IVA nel mese precedente

 

Gli adempimenti fiscali ed il versamento delle somme di cui agli articoli 17 e 20, comma 4 del Decreto legislativo 9 luglio 1997 n 241 che hanno scadenza dal 1° al 20 agosto di ogni anno, possono essere effettuati entro il giorno 20 dello stesso mese, senza alcuna maggiorazione.

Note

(1) I soggetti IRES devono effetuare il versamento a saldo e in acconto prima rata delle imposte del Modello Unico entro il giorno 16 del sesto mese successivo a quello di chiusura del periodo di imposta. I soggetti che in base a disposizioni di legge approvano il bilancio oltre il termine di quattro mesi dalla chiusura dell’esercizio versano il saldo e il primo acconto entro il 16 del mese successivo all’approvazione.

 

16-settembre

Versamento ritenute IRPEF di dipendenti e collaboratori;

Versamento contributi previdenziali e assistenziali dipendenti e collaboratori;

Versamento IVA mese di agosto – contribuenti mensili;

Opzione per il regime di tassazione del consolidato nazionale redditi 2015(1);

 

25-settembre

Invio telematico elenchi INTRASTAT contribuenti tenuti alla presentazione mensile;

 

30-settembre

Tassa automobilistica per autovetture a cui è scaduto periodo validità mese agosto;

Modello Unico: presentazione per i soggetti obbligati alla presentazione tramite invio telematico;

Sostituti di imposta: invio telematico modello “Uniemens” (relativo dati retributivi e contributivi);

Acquisti da San Marino comunicazione all’Agenzia delle entrate delle annotazioni effettuate nei registri IVA nel mese precedente.

 

Note

(1) Avvenuto esercizio congiunto dell’opzione deve essere comunicato all’Agenzia delle entrate entro il 16° giorno del sesto mese successivo alla chiusura del periodo di imposta precedente al primo esercizio cui si riferisce l’opzione stessa. – L’impianto della norma è stato modificato a partire dal periodo d’imposta 2015 a partire dal quale l’opzione verrà indicata nella dichiarazione dei redditi.

(2) I soggetti IRES devono effettuare la presentazione in via telematica entro l’ultimo giorno del nono mese successivo a quello di chiusura del periodo d’imposta.

 

 

Print Friendly

Articoli Recenti

Lascia un Commento