Altro crollo, il quindicesimo di fila, della produzione industriale

di REDAZIONE

La crisi non molla la stretta sulle imprese. La produzione industriale a novembre ha registrato un calo del 7,6% su base annua (dato corretto per gli effetti di calendario) e dell’1,0% rispetto a ottobre. Lo rileva l’Istat. È il quindicesimo ribasso consecutivo su base annua, con la discesa tendenziale che accelera a confronto con il mese precedente.

Soffre l’auto: meno 19,1% in 11 mesi: La produzione industriale di autoveicoli ha segnato a novembre un meno 13,9% tendenziale, secondo l’indice grezzo calcolato da Istat, e meno 19,1% in 11 mesi. L’indice corretto per gli effetti di calendario, invece, (con 21 giorni lavorativi come a novembre 2011) ha segnato -14,1% tendenziale e -19,6% in 11 mesi.

Variazioni negative in tutti i settori: A novembre 2012 – spiega l’Istat – l’indice corretto per gli effetti di calendario registra, rispetto a novembre 2011, variazioni negative in tutti i settori dell’industria. Le diminuzioni maggiori riguardano la fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche, altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (-16,9%), la fabbricazione di apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche (-10,5%), la fornitura di energia elettrica, gas, vapore ed aria (-9,3%) e la metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti (-8,4%).

FONTE ORIGINALE: /WWW.ILSOLE24ORE.COM

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

3 Comments

  1. gabriella says:

    I NOSTRI POLITICI DEVONO ABBASSARE LE TASSE ALLE AZIENDE E SOPRATTUTTO ABBASSARE I LORO STIPENDI E TOGLIERE TUTTI I PRIVILEGIM CHE SONO TROPPI. IN FONDO NON FANNO NULLA.

  2. Mario says:

    ….E I NOSTRI POLITICI DOVE SONO? CAMMINANO A TESTA BASSA VERSO L’EUROPA E LA GERMANIA, DICENDO SI…SI…SI…SI….PADRONE?
    NEMMENO I NOSTRI POLITICI FANNO GLI INTERESSI DELL’ITALIA E DEGLI ITALIANI…..SARA’ LA FINE DI UNA NAZIONE !

  3. fracatz says:

    mo’ pe pagà gli stipendi ai caporioni (triplicati negli ultimi 10 anni) je toccherà stampà quarche btp

Leave a Comment