Alta tensione ad Est, aspettando il Presidente ad Ovest

putin rielettodi Roberto Bernardelli –  Le notizie che arrivano dalla Russia, di un imminente scontro con l’Occidente, lasciano intendere che gli equilibri mondiali stanno subendo nuovamente un drastico cambiamento. Non solo un’altra nuova potenza, la Cina, ha spostato sempre più ad est l’asse economico mondiale, ma anche la Russia intende evidenziare la propria forza. Lo abbiamo visto con gli effetti al rialzo del costo del petrolio, a seguito dell’annuncio di Putin di voler ridurre la produzione. A tutto questo si aggiungerà a breve l’esito delle Presidenziali negli Stati Uniti. Staremo a vedere.

Print Friendly

Articoli Recenti

Lascia un Commento