Alla ricerca del militante perduto, la Lega va alla conta. Non dei generali, che non ha più. Non dei soldati, che ha perso. Ma dei colonnelli, la sola cosa che le resta

Soldati_Cina_coreografia-580x385di STEFANIA PIAZZO – Salvini e Fava – che premette di non essere un matto, come a mettere le mani avanti sapendo che il segretario uscente ha i numeri per restare – vanno alla conta. Di fatto, anche se nessuno alza la testa per vedere passare la falce, il regno salviniano non piace. Somiglia molto a quello di Matteo Renzi. Una monarchia subgiovanile. Sub, perché è da 15-20 anni che sono in politica. Al potere, poi, elimini chi è alla tua opposizione. Solo che nel Pd la minoranza se ne è andata, nella Lega invece tutti stanno fermi a vedere cosa succede, perdendo col Pd la sfida su chi ce l’avesse più duro. Le palle, per ora, le ha tirate fuori la sinistra. Ha sbattuto la porta. Nel Carroccio iniziano a contare chi è contro il leader, che è già qualcosa. Certo, anche Giovanni Fava non scherza. Anche nella corsa alla segreteria della Lega Lombarda chi gli stava amico non ha sfigurato. Anzi. Perdenti sono usciti gli uomini di Matteo.

La Lega così, nel suo congresso della purezza, il 21 maggio va alla ricerca di chi sia più leghista delle origini dell’altro.

Qualcosa è rimasto, delle origini. Ma rispetto ad un tempo, quando c’erano i generali, i colonnelli e i soldati, ora c’è un partito senza generali, il popolo si è disperso, massacrato dalle purghe e dalle scope interne a rotazione, ora restano i colonnelli a dirigere l’orchestra.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. Castagno 12 says:

    In linea generale, gli Indipendentisti non si rendono conto dove li sta portando il loro comportamento.
    E non si può affermare che “non andranno da nessuna parte” perchè una direzione precisa l’hanno presa.
    “E’ QUELLA CHE ASSECONDA IL GOVERNO MONDIALE”.

    L’informazione evita di andare per farfalle e di fare danni.
    Quindi è da utilizzare anche quella fornita da altri.
    Blog di Christus Rex: http://www.agerecontra.it
    articolì oggi sulla home page:
    1) – Chomsky “STATI UNITI, LA PIU’ GRANDE MINACCIA PER LA PACE NEL MONDO, NON L’IRAN” –
    Staff “Christus Rex” – 13 Aprile 2017
    2) “USA & IMBROGLIA: 120 ANNI DI MENZOGNE BELLICHE A STELLE E STRISCE”
    idem
    3) “I MISSILI AMERICANI COLPISCONO LE FORZE SIRIANE CHE COMBATTONO AL QAEDA”
    idem.

    Domanda: ” E’ COSI’ CHE GLI USA COMBATTONO IL TERRORISMO ? “

Leave a Comment