ALL’A.L.E. SI E’ PARLATO DEL POPOLO VENETO

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Ettore Beggiato e Giorgio Bazzi hanno partecipato in rappresentanza della federazione Liga Veneta Repubblica/Unione Nordest all’assemblea generale dell’Alleanza Libera Europea (ALE) rappresentata nel Parlamento Europeo da ben 7 parlamentari che portano la voce delle “nazioni senza stato”.

All’ALE aderiscono attuamente oltre 40 partiti/movimenti europei: dallo Scottish National Party (SNP) che sta portando la Scozia al referendum per l‘autodeterminazione, ai baschi di Eusko Alkartasuna, dall’Unitat Catalana (Uc) all’Union Democratique Bretonne, dal Partito Sardo d’Azione al Sud-Tiroler Freiheit di Eva Klotz.

L’assemblea che si è tenuta a Leeuwarden (Ljouwert) capitale della Frisia, nord dell’Olanda, dove la lingua ufficiale è il frisone, ha festeggiato i trent’anni di fondazione dell’ALE e ha ribadito come l’unica Europa possibile sia l’Europa dei popoli basata sul rispetto della identità, della storia, della cultura, della lingua e sul diritto all’autodeterminazione dei singoli popoli, quell’Europa dove il popolo veneto possa ritornare ad essere protagonista come la sua storia e il suo presente gli impongono.

Ettore Beggiato e Giorgio Bazzi hanno aggiornato i parlamentari europei e i dirigenti dei principali movimenti autonomisti, federalisti e indipendentisti europei sulla realtà veneta e unanime è stato l’apprezzamento per il concetto di “autogoverno del popolo veneto” ribadito e rafforzato nell’articolo 2 del nuovo statuto veneto.

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. Art. 2 smentito clamorosamente dalla sentenza del consiglio di stato !!!

Leave a Comment