Albertini: “Maroni, ti amo! Non fare la bambina e confrontati in tv”

di REDAZIONE

”Siccome ci interessa il confronto democratico piu’ che le parole vuote e perche’ vogliamo che gli elettori possano maturare una scelta consapevole ora, a distanza di 48 ore da San Valentino, caro Bobo, posso dirtelo: ti amo!”. Con queste parole postate su Facebook, Gabriele Albertini vuole convincere Roberto Maroni a partecipare al dibattito di martedi’ a Sky fra i candidati governatore della Lombardia. ‘

‘Dai – continua il candidato centrista rivolgendosi al leader della Lega, come riporta una nota -, non mettere su il broncio e fai il bravo: pensavo che un barbaro sognante avesse una forza d’animo superiore a quello di una bambina. Se vieni a Sky, ti regalo una scatola di cioccolatini: promesso”.

FONTE ORIGINALE: Ansa

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

4 Comments

  1. breccola says:

    Le pulizie di Pasqua funzionano poco
    LA LEGA 2.0 con Maroni Ha paura di confrontarsi con
    Albertini dopo l’ennesimo scandalo::
    Dai giornali leggiamo:

    Un’ondata di fango starebbe per abbattersi su Roberto Maroni. Ma anche, sull’intera Lega Nord!
    I pubblici ministeri di Napoli che indagano sulla corruzione e sulle tangenti in merito alle commesse internazionali di Finmeccanica, hanno interrogato di nuovo Lorenzo Borgogni, direttore dell’ufficio relazioni esterne del colosso industriale per più di dieci anni.
    E le rivelazioni di Borgogni sono state esplosive: “Una delle più importanti società controllate dal gruppo, la Agusta Westland, che produce armamenti militari, in una commessa per 12 elicotteri da parte del governo dell’India, ha gonfiato i conti per oltre dieci milioni di euro, in modo da ricavarne una tangente per venire incontro alle “esigenze dei partiti” e soprattutto della Lega Nord”.
    E’ una rivelazione bomba che se troverà tutti i riscontri (e finora Borgogni si è dimostrato affidabile) inguaia la Lega ma anche e soprattutto l’immagine del suo nuovo leader Maroni.
    Non è un mistero infatti che il manager di allora della Agusta Westland, Giuseppe Orsi, è molto vicino alla Lega e in particolare a Roberto Maroni. E che anche grazie alla spinta di Maroni è diventato manager di tutto il gruppo Finmeccanica nel 2011. L’unico manager di un grande gruppo a capitalizzazione statale in “quota” Lega Nord.
    Le famiglie Orsi e Maroni hanno grande frequentazione, anche perchè la moglie di Maroni, Emilia Macchi, da 25 anni lavora in una controllata di Finmeccanica, la Aermacchi e di recente è stata promossa grazie a una delibera del consiglio di amministrazione.

  2. Marioletti says:

    Questa campagna elettorale è fortemente gay e ciò mi piace! Allegra colorata e gioiosa! E la lega cambia!

  3. Dan says:

    “Albertini: “Maroni, ti amo! Non fare la bambina e confrontati in tv””

    Preferisce che faccia il maschio ? -_-

Leave a Comment