Aiutiamoli a casa loro. Renzi paghi i diritti d’autore all’Umanitaria Padana

immigrati2

di MARIO DI MAIO – Per la precisione “aiutiamoli a casa loro” e’ lo slogan che porta avanti da anni l’ “Umanitaria Padana Onlus”, a suo tempo voluta da Umberto Bossi e tuttora presieduta da Sara Fumagalli.

L’ associazione che opera con mezzi limitatissimi, svolge con risultati talvolta sorprendenti una attivita’ di aiuto “in loco” alle popolazioni dei Paesi che presentano difficoltà particolari, ad es. dove c’e’ persecuzione etnica o religiosa; cito a memoria: Darfur, Kosovo, Siria Sud Sudan.
Ma il nostro beneamato ex premier Renzi anzicche’ ritirarsi nel paesello nati’o per meditare sulla sconfitta al referendum che lo ha mandato a casa, ha deciso di rientrare (dalla finestra) nel gioco politico impossessandosi e sventolando proprio il medesimo slogan.
Probabilmente si illude di potere rimbecillire del tutto i suoi elettori fingendo di voler bloccare i clandestini “a casa Loro” e contemporaneamente introducendo lo jus soli a “casa nostra”.
Per questo ha ragione da vendere quando sottolinea di non aver niente da spartire con i leghisti. E ci mancherebbe!
Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Leave a Comment