A più Lombardia e più Nord Salvini replica in stile ventennio: “Prima gli italiani. Ora o mai piu”.

duce2

di ANGELO VALENTINO – Sembra di sentir risuonare la frase del 10 giugno 1940 quando fu fatta la dichiarazione di guerra. E cioè…. “Combattenti di terra, di mare e dell’aria. Camicie nere della rivoluzione e delle legioni. Uomini e donne d’Italia, dell’Impero e del Regno d’Albania. Ascoltate! (Acclamazioni). Un’ora segnata dal destino batte nel cielo della nostra patria. (Acclamazioni vivissime) L’ora delle decisioni irrevocabili. (Un urlo di acclamazione)”.

Ecco, con enfasi patriottica Salvini annuncia: “E’ il momento di scendere in piazza e dire tutti insieme: ‘Prima gli italiani’. Vuol dire che è giunta un’altra ora delle decisioni irrevocabili.  A più Lombardia e più nord Salvini antepone più patria: “Prima gli italiani. Ora o mai piu”. E’ lo slogan della manifestazione del 24 febbraio a Milano, prima delle politiche del 4 marzo. Mai più senza.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

2 Comments

  1. Mario Casadei says:

    Io sono contento di essere italiano. E di essere emiliano-romagnolo. Sono contento e amo il mio paese, da cima a fondo. Sono contrario a questa immigrazione, a questi politici e a molte leggi fatte per difendere i ladri e i disonesti. Sono contro il mantenere persone che non lo meritano (di ogni cittadinanza e regione ). Mi sento a casa nella mia terra e condivido il prima gli italiani. Ma non sono di destra né di sinistra.

  2. Riccardo Pozzi says:

    Ma n’dannamo…

Leave a Comment