A LUINO FINISCE IN RISSA FRA MARONIANI E CERCHISTI

di REDAZIONE

Specchio dei tempi, la Lega Nord è sempre più inquieta e ieri sera in una sezione tormentata c’è stata una zuffa. Ne ha fatto le spese il commissario Giorgio Fiorio, un reguzzoniano inviato dal segretario provinciale Maurilio Canton a governare il movimento nella città di Piero Chiara, caduto a terra dopo una serie di spintoni con i militanti che volevano dei fogli di iscrizione per poter votare al prossimo congresso cittadino. Un tira e molla, condito con insulti e urla, che si è risolto in un ruzzolone dell’esponente cerchiomagista, mentre i maroniani lo contestavano apertamente.

Per continuare a leggere clicca qui

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Leave a Comment