9 dicembre, due persone tentano di darsi fuoco in Piazza San Pietro

di REDAZIONE

Le forze dell’ordine hanno immobilizzato e bloccato i due uomini che minacciavano di darsi fuoco in piazza San Pietro. Con un blitz, i due sono stati immobilizzati ed è stato impedito loro di darsi fuoco utilizzando delle coperte. I due sono stati presi in consegna dalla Polizia. Piazza San Pietro era blindata e sul posto sono intervenute sia la Polizia italiana sia la gendarmeria vaticana.

I due uomini avevano in mano una bottiglia con benzina ed un accendino. Avevano detto che avrebbero messo in pratica le loro minacce se qualcuno delle istituzioni non li avesse ascoltati, chiedendo anche asilo politico al Vaticano. I due uomini ieri avevano partecipato alla protesta del Comitato 9 dicembre davanti a Montecitorio e si erano poi asserragliati nella chiesa Santa Maria in Aquiro. L’area in cui si trovavano, interna alla piazza, è in zona extraterritoriale.

Il Movimento del 9 dicembre, per la cronaca, s’è già spaccato più volte al suo interno. Oggi, a Roma, erano presenti diversi gruppi aderenti all’ex coordinamento unitario, tra i quali anche “Popoli Liberi”, capeggiato da Lucio Chiavegato.

QUI IL VIDEO

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

4 Comments

  1. giorad says:

    Caro Dr Marchi, mi sa che ha (abbiamo) valutato male ‘sti Forconi – 9 dicembre – whatever.

    Al rondo’ sulla tangenzialina di Varese hanno lasciato stracci appesi ai guard rails e un gazebo che funge da ricovero per 4 sfigati che ogni tanto si vedono per giocare a briscola – sempre ammantati di tricolore.

    Lasciamoli perdere… Gente, poca, di origini assolate e ‘tagliani.

  2. Vuto metare i tibetani, xente seria, gnanca da paragonarli co sti fanfaroni kive!

  3. Dan says:

    Cazzo ma hanno fatto bene a bloccarli: se si bruciavano finivano per sporcare la piazza !
    Ma vi rendete conto quanto è difficile grattare via i residui di schiavo dal selciato ? Quasi quanto levare il pneumatico fuso dagli autobloccanti !
    E’ ora che gli schiavi capiscano che l’unico modo per ottenere la libertà non passa e non passerà mai dal suicidio o tentato tale.

Leave a Comment