43 miliardi di tasse per Babbo Fisco Natale. Scadenze fiscali bestiali

buonnatale1 Anche quest’anno a festeggiare un ricco Natale sarà sicuramente il fisco che sotto l’albero troverà un “regalo” da 42,9 miliardi di euro. A consegnarlo, tuttavia – secondo la Cgia di Mestre – non sarà Babbo Natale bensì i contribuenti italiani che in questi giorni sono chiamati a onorare un elevato numero di scadenze fiscali.

Entro lunedì prossimo, infatti, dal saldo dell’Imu-Tasi il fisco riceverà 9,6 mld, dal pagamento delle ritenute Irpef dei lavoratori dipendenti e dei collaboratori altri 13,6 mld e dal versamento dell’Iva ben 19,7 mld. Il dato complessivo, fa notare l’Ufficio studi della Cgia, è comunque sottostimato, in quanto non tiene conto dell’eventuale pagamento dell’ultima rata della Tari che, in molti Comuni, avviene a dicembre. Questa gragnuola di tasse, per la Cgia, avrà anche quest’anno degli effetti negativi sugli acquisti di Natale perché troppe imposte abbattono i consumi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Roma ne ciucia ‘l sangoe!

Articolo successivo

Suedtiroler Freiheit: Finalmente c'è un treno per Vienna...