Gli sbarchi, ovvero i prelievi decisi dalla politica estera italiana

sbarchidi SERGIO BIANCHINI – La tabella sovrastante mostra chiaramente che l’andamento dei migranti non è una inesorabile onda autonoma ma è la conseguenza della politica estera dei governi italiani. In particolare il grande picco degli ultimi tre anni ( 2014,15,16)è chiarissimamente legato al governo Renzi che aveva fatto del legame con Obama l’asse della politica internazionale italiana, in  particolare per l’Africa ed il mediterraneo.

Sono anche gli anni in cui come incaricato speciale dell’ONU per il sahel, cioè la fascia desertica intermedia tra la Libia e la costa sud occidentale dell’Africa (Nigeria ), è stato nominato Romano Prodi. L’attivismo Italiano in Libia ha chiare finalità egemoniche e di controllo sulle fonti energetiche, in contrasto sia con la principale fazione Libica stanziata a Tobruk e sostenuta da Egitto e Francia.

La coperta del soccorso ai migranti in pericolo è chiaramente strumentale e ipocrita e serve a bypassare le normali regole del mare e della presenza straniera nelle acque territoriali Libiche dove avvengono tutti i finti salvataggi-prelievo…sahel

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

3 Comments

  1. Castagno 12 says:

    PER FAVORE, CERCHIAMO DI ESSERE PRECISI NELLE DENUNCE.
    L’inesattezza e la confusione forniscono un aiuto a Lorsignori.
    .
    RIGUARDO AGLI SBARCHI / INVASIONE, LA POLITICA ESTERA ITALIANA NON DECIDE PROPRIO NIENTE, U B B I D I S C E.
    PUNTO E BASTA.
    L’analisi di SERGIO BIANCHINI cementa questo concetto FASULLO: ” CON UN GOVERNO DIVERSO SI PUO’ BLOCCARE L’INVASIONE.
    Ma vi rendete conto di quello che scrivete ?

  2. giancarlo says:

    Ormai è chiaro che questa immigrazione è stata voluta ed appoggiata dai governi italiani degli ultimi anni ed il cui scopo mi risulta poco chiaro dal momento che non siamo in grado di aiutare i nostri italiani poveri e ci permettiamo questa valanga di povera gente che non potrà avere futuro qui in italia se non tra qualche decennio.
    E’ sicuro che moti interessi sono alla base di questo metodo adottato dai governi di sinistra per poter tenere buoni gli italiani distraendoli dai problemi veri della quotidianità e poter quindi continuare la politica dell’accoglienza diffusa al fine di demoralizzare e stancare gli italiani.
    Dove ci porterà questa politica non è ancora dato sapere, ma di una cosa sono sicuro e cioè che l’italia la deve smettere di fare la burattina mondiale affermando e negando, favorendo e distogliendo, illudendo e disgregando perché alla fine il gioco finirà e penso molto male.
    Aspettando le prossime elezioni…….facciamoci gli auguri !!!
    WSM

    • Castagno 12 says:

      Tu dici che ti risulta poco chiaro lo scopo dell’immigrazione / INVASIONE dell’italia e dell’Europa.
      Con tutto ciò che è stato scritto, con tutto quello che c’è da vedere e da sentire, ANCORA IGNORI L’ESISTENZA DEL PROGETTO MONDIALISTA ” E U R A B I A ” ?
      Con tutte le tue incertezze ed i tuoi dubbi, ci fornisci proprio un “GRANDE ” aiuto !
      Per completare in “bellezza” il tuo messaggio, hai voluto esternare la tua fiducia NEL PROSSIMO TURNO ELETTORALE (sempre con l tuo originale suggerimento: tapparsi il naso).
      Alla tua età, ancora non hai capito a cosa servono – nell’attuale contesto – LE ELEZIONI IN iTALIA ?

Leave a Comment