1 MARZO, I VENETI FESTEGGIANO IL CAPODANNO

di ETTORE BEGGIATO

Il primo marzo è sempre stato considerato nella storia della Repubblica Veneta il capodanno veneto; nei documenti e nei libri di storia si trovano le date relative ai mesi di gennaio e febbraio seguite da “more veneto” per sottolineare questa peculiarità veneta: incominciando l’anno veneto il primo di marzo, gennaio e febbraio erano gli ultimi mesi dell’anno passato (si veda, come esempio, la data del comunicato).

Il capodanno veneto originariamente era stato fissato al 25 marzo, giorno della fondazione di Venezia (421), per i credenti giorno dell’annunciazione del Signore, e, secondo una leggenda greca, giorno della creazione del mondo; in un secondo tempo fu anticipato al primo marzo per comodità di calcolo.

Emblematico quanto successe il 9 marzo 1510 nel luogo ove adesso sorge il Santuario della Madonna dei Miracoli a Motta di Livenza (Tv), la Madonna apparve a un contadino del posto e gli disse “Bon dì e bon ano!”

Un altro tassello della nostra storia e della nostra identità che è andato perso e del quale dobbiamo riappropriarci, anche per onorare il Serenissimo Bepin Segato che più di ogni altro si era impegnato per riproporre questa festa.

Recentemente è stato festeggiato in diverse città italiane il capodanno cinese (è l’anno del drago); il 22 febbraio gli amici tibetani hanno festeggiato il loro capodanno (Losar) e per tutti noi è stato un momento per ribadire la nostra solidarietà alla nazione del Tibet vergognosamente calpestata dalla Cina; non parliamo poi delle ricorrenze e delle celebrazioni di altri popoli, di altre religioni (si pensi solo al Ramadan).

Ma nell’Italia multietnica e multiculturale ci sarà spazio anche per i Veneti?

 

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

5 Comments

  1. piero pazzi says:

    Venezia: el tempo tra do calendari …

    Sè vero che el primo l’anno veneto scominsiava a Marzo, nissuni pol negarlo ma nol gera proprio che nel Calendario Civil o Ecclesiastico l’anno scominsiasse a Marzo …
    Anca se in moltissimi documenti ufficiali e non, nei registri delle parrocchie (libro dei batizi, matrimoni e morti) ghe sè sempre l’aggiunta M. V. (more veneto) in fianco al numero del mese de Gennaio e Febbraio per via “odinaria” el novo anno se computava dal 1 Gennaio.
    Questo se pol veder anca nei do pubblici almanacchi del Settecento: “La Temi Veneta” e “Il Protogiornale” contenenti entrambi l’elenco dei patrizi e delle magistrature, oltre a le feste de palazzo ed altre notizie utili che l’anno “corrente” scominzia apunto a Gennaio.

    • luigi bandiera says:

      Deso mi no vao a tirar fora karte e kartine pa dimostrar no se sa kosa. Anka a kel tenpo ghe jera i pi’ e o i manko brai.
      Kusi’ tuti serkava de ver raxon.
      Vardemo ko ea radio. Ki la ga inventada mo..??

      Popov, Markoni o TESLA..??

      Anka kua’ QUANTA POIDEGA…

      Ga prevalso Marconi seben riva’ podopo Tesla.

      Ma ea ingaltera a jera potente in tuti i sensi e ga fato vinsar Markoni. Se nol gavese buo a mare inglesa kol kax kel gavea el primato.
      Ghe jera prima TESLA, podopo POPOV e forse podopo Markoni… Markoni kopiava i konpiti..!
      Ma laorando soto ea bandiera inglesa el xe nda vanti a tuti.
      Beh, da kua’ se nota elliveo intarnasionae talian…

      Infati, se NIKOLAS TESLA (Никола Тесла) fuse nasesto in ingaltera , invense de in Serbia o da kee parti ea’, gavaria vinto ju’.

      Ea POIDEGA E EL PODER DEA PEKUNIA DA SENPRE XE STADA SPORKA. El parke’ la fa l’homo e ju’ xe SPORKO. El ga el peka’ nea so anema, ne a so KASA (cassa). E ma i pekadori pi’ grandi xe proprio i STREGONI ke predika, da brai PULPITANTI, na roba ma i ghe ne fa naltra..! E i ghe tien ae paeanke..!!

      QUINDI..??

      Anka ko serte monae tipo kaendario a xe ndada pi’ o manko kusi’..!

      No invento mai gnente e par questo sonti gnorant e trata’ da mona. Sonti pexo de TONTOEO..! (Tontolo lo scemo del villaggio).

      Kax, ma deso semo a posto, ghemo na banda de proff ke ne governa proprio ben, e nostre skarsee.

      Pi’ ciapai ben de deso no semo mai stai..!!

      Gnanka al tempo del GIUSTO a jera kusi’.

      Pensate ti, i gavea in piena forma, l’inpero roman ko Pilato senpre drio a lavarse e man. No jera kolpa sua… de gnente.

      Podopo in piena forma el Sinedrio… i dotori dea lexe.

      E in piena forma i autonomisti, i zeloti o iloti… no rikordo ben, kol kapo BARABAS..!!

      Kax, a kel tenpo el POPOEO, furse el dormia mejo de unkuo’, el ga SELTO BARABAS L’INDIPANDENTISTA..!!!!

      O, vista a selta, el jera pi’ svejo de quel de unkuo’..??????????

      Ma se i jera tuti ANALFABETI konpreso el GIUSTO..??

      Mi sa ke semo masa DROGAI dae KST talibane e no soeo.

      De seguro semo stai fati fesi (fessi) da sti trikojonii ke vede ea madona nel trikolor de Beneton… (pa far rima).

      QUINDI..??

      O INDIPANDENSA o MORTE… in KROXE..!

      An salam e amen

  2. luigi bandiera says:

    Ko me penso a kueo ke ga fato i komunisti me vien mal…
    I jera de seguro in boma fede, kome unkuo’, ma quanto mone e gnoranti xei stai mo nea storia vera..!!

    Proposito de gnoransa eementar…
    Sior Rodolfo Piva, gaeo mai sentio pacioear de VENETHIA EA SERENISIMA..??
    E parke’ SERENISIMA..??

    Eko, el se ciape un boomerang:
    Dedichi un po’ di tempo a studiare i fatti della storia e poi, forse, potrà esprimere una opinione intelligente e non i soliti luoghi comuni che sanno di sbiadite reminescenze da scuola elementare.
    E’ stata scritta da lei in replika a me medesimo..!

    IO VOGLIO ESSERE ELEMENTARE PERCHE’ LO E’ LA NATURA.

    El se pense, karo intellighiente, ke el universo xe in pie’ proprio parke’ elementare o senplise..!

    Ma ghe o ripliko: ki se vol far vedar mejo xe soeo par vivar sora e spae de KEALTRI. Serto, anka ne i pensieri espresi. Tanta teoria fitisia e poka pratika.

    El varde mo, i peones xe homani senplisi. Parke’ i ga da pagar senpre ori..?

    Ma in sto mondo doe preval el fitisio e no i fati, xe ovio o naturae, ke a prevaer xe ki ga diaetika o pacioeamenti o fumi vari: EL MEXO VODO del bicer. Anka el PIFARO..?

    El mexo PIEN xe dato dai MISERABII, DAI UMII, DAI SOIDAI, DAI GNORANTI (se no ke rivouxion se i savese tuto altro ke no tav), dai analfabeti e dai BASI (bassi). – In lengoea venetha gnente dopie, salvo in serti kasi. Ki le mete tende al trikoglion… –

    Quanta gnoransa ga semena’ el stato predator o ladro talian. Mi a ciamo sotokultura. Gnoransa pura e senplise. Fitisia de seguro.

    El vada sior, unkuo’ xe kome se el stato talian FUSE UN OLOGRAMA..!!

    Bastaria ndar nea saea makine e troar el interutor xenerae e tirarlo xo. Kax, finia sta talia e ea so merda..!!
    -RESTARIA EA VERA CULTURA DEI VARI POPOLI..!!-

    Sto olograma a tre kojoni ke ne parseguita se stuaria istantaneamente..!

    Dai toxati, asemo indrio el sior e ndemo vanti inserka de sto kax de interutor e ignoremo i talibani tipo el sior, par l’apunto, ke go mensiona’..!!

    E a remengo i unitaristi, punto, del kax e de merrrrrdddd..!!

    An salam (ke vorra’ dire..?)

  3. luigi bandiera says:

    E se voi’ ver un fia’ de remunerasion de stomago nde’ mo kua’:
    http://costumanzevenete.net/

    Saeudis

  4. luigi bandiera says:

    PROPRIO KUSI’..!!

    Brao ETORE…

    CAO DE ANO DA TANTI SEKOI, XE PROPRIO EL PRIMO DE ANO, EL PRIMO DE MARSO..!

    Ma i sapienti taliani sai mo de ste storie o vedi senpre el trikojon kome sel fuse na madona..??

    No, parke’ uno me ga dato karne parke’ go sgrafa’ mal e ko pensieri eementari.

    Kosa vustu, abituai a lexar diskorsi stanpai daea zecka…
    no i lexe se te sgrafi kome te vol ti.

    Ma xei KLONI o MUSI..??

    Ditu ke i sipia tuti do’..??

    Comunque setenbre vol dir mexe setimo, otobre otavo e vanti…

    Ma karo ETORE, i taliani, i KOMUNISTI de DX , de SX e de SENTRO, ga fato na bea roba, sekondo eori: i ga skancea’ tuta o skuaxi ea storia dea SERENISIMA REPUBLIKA VENETHA dai livri de ea KST o skuoea talibana.

    Ma no soeo, pensemo ae varie naxion existenti prima ke rivase el bastardo gaeo ke pi’ de robar nol ga fato. Podopo se ne ga xonta’ diversi… a robar.

    E podopo me spunta un molton trikojonio a darme karne parke’ kua’ e ea’. Te sa no, i vol far da vedar ke i xe inparai pa skuriatarte..! Sti mone.

    VIVA SAN MARKUS

    E BASO I TRIKOJONII SUPER INPARAI AEA RAPINA DE STATO…

    Amen

Leave a Comment